Superbike Thai FP4: Si sveglia Alex Lowes, Yamaha al top

Superbike Thai FP4: Si sveglia Alex Lowes, Yamaha al top

Nei venti minuti che precedono la Superpole miglior tempo del britannico. Trova il passo Chaz Davies, ma Jonathan Rea sembra messo meglio

di Redazione Corsedimoto
Alex Lowes

Alex Lowes è stato il più veloce nei venti minuti della quarta e ultima sessione di prove del round Thai del Mondiale Superbike a Buriram. Il britannico della Yamaha ha girato in 1’33″440, per adesso miglior tempo del week end. Benissimo anche Chaz Davies che ha cercato (e trovato) il passo gara scendendo a 1’33″496: la Ducati c’è.

REA SUPER – Ma anche Jonathan il Cannibale non scherza: è rimasto in pista senza soste per l’intera durata del turno (20 minuti) compiendo 13 giri, oltre metà gara, con un ritmo assai più sostenuto rispetto alla simulazione compiuta venerdi pomeriggio. In vista della gara si profila dunque un testa-a-testa Kawasaki contro Ducati, con Rea leggermente favorito su Davies e Melandri. Temperature e gestione della gomma, come sempre, faranno la differenza.

YAMAHA SALE – Potrebbe essere della partita anche la R1 che è stata molto rapida anche con Michael van der Mark, autore del quinto tempo a 206 millesimi dal compagno di squadra. Sesto tempo per la Honda di Leon Camier davanti ad un Xavi Fores che con la Ducati Barni continua a produrre ottime prestazioni, Lo spagnolo precede Marco Melandri che si è fermato ai box compiendo solo quattro giri consecutivi. Alle 7:30 italiane scatta la Superpole: anche la posizione di partenza qui giocherà un ruolo importante.

Foto: Diego De Col

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy