Superbike Test Jerez: Yonny Hernandez-Pedercini “Stiamo parlando”

Superbike Test Jerez: Yonny Hernandez-Pedercini “Stiamo parlando”

Il colombiano non prende parte alla seconda giornata di test ma Lucio Pedercini assicura che la trattativa 2018 va avanti

Commenta per primo!
Il colombiano Yonny Hernandez impegnato nei test Superbike a Jerez, lunedi 20 novembre 2017

Yonny Hernandez, colombiano ex MotoGP in cerca di una sistemazione, non è sceso in pista nella seconda giornata di test Superbike a Jerez.

Il giorno precedente aveva compiuto 62 giri con la Kawasaki Pedercini, per farsi un’idea del potenziale e decidere se accettare la proposta della formazione mantovana per il Mondiale 2018. Il miglior passaggio è stato in 1’42″476, a 2″826 da un formidabile Jonathan Rea ma non lontano dalle prestazioni dei piloti “normali”. Perchè Yonny non è tornato in pista? “E’ dovuto correre a Madrid per un problema di visto, peccato perchè mi è piaciuto molto, da subito” spiega Lucio Pedercini. “Non conosceva la moto, tantomeno le gomme Pirelli SBK, ma si è subito sciolto. E se nel finale non avesse avuto un problema tecnico avrebbe migliorato molto la prestazione.” 

Quindi la trattativa 2018 va comunque avanti? “Certo, ne riparleremo. A me piacerebbe molto vederlo in pista nel Mondiale, sono convinto che potrebbe sorprendere.” 

Superbike Test Jerez Loris Baz ha già in mano la BMW

Superbike Test Jerez: Regole nuove, Rea sempre imbattibile

Superbike 2018: Triple M team satellite ufficiale di Honda Europe

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy