Superbike, Test Australia: Kawasaki ancora davanti

Superbike, Test Australia: Kawasaki ancora davanti

I piloti Kawasaki Jonathan Rea e Tom Sykes hanno chiuso i test a Phillip Island in prima e terza posizione. Altro monologo del Cannibale in vista?

di Alessandro Palma

Jonathan Rea e Tom Sykes hanno chiuso i test del Mondiale Superbike a Phillip Island in prima e terza posizione. Grazie anche al tempo favorevole (nonostante il forte vento), i due piloti ufficiali Kawasaki hanno sfruttato le quattro sessioni di prove a disposizione per prepararsi in vista del weekend di gara, in programma dal 23 al 25 febbraio 2018 sulla pista australiana.

Se Rea ha chiuso i test davati a tutti col tempo di 1’30.598, Sykes ha ottenuto la terza posizione girando in 1’30.804. Entrambi sono stati protagonisti di cadute (Rea in due occasioni), ma si presenteranno comunque al weekend di gara al 100% della forma fisica.

Jonathan Rea: “Nonostante il tracciato non fosse in condizioni ottimali, nell’ultima sessione abbiamo completato un’importante simulazione di gara e questa sarà molto utile per migliorare la moto in vista del weekend. I meccanici hanno dovuto lavorare molto dopo la caduta della prima giornata e gli sono infintamente grato per quello che hanno fatto.

Tom Sykes: “Dopo la caduta della prima giornata ho un po’ di male a una caviglia e anche per questo sono molto contento del mio terzo posto finale. Ringrazio infinitamente i meccanici per aver messo a posto la moto prima delle ultime due sessioni. Per quanto mi riguarda, sarò al 100% per il weekend.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy