Superbike Sorpresa Puccetti Racing “Avete visto che Kawasaki?”

Superbike Sorpresa Puccetti Racing “Avete visto che Kawasaki?”

Manuel Puccetti debutta nel Mondiale con una moto da podio. “E mi chiedo perchè uno come Haslam non corra il Mondiale…”

Commenta per primo!

Galeotto è stato l’infortunio di Randy Krummenacher nei collaudi dei giorni scorsi a Jerez. Per la successiva tappa di Portimao il team Puccetti Racing ha affidato la Kawasaki ZX-10R ed è venuta fuori una sopresa coi fiocchi. Il britannico, attualmente ufficiale di Akashi nel British Superbike, è balzato al comando della classifica dei tempi.  Con una moto appena assemblata da una squadra che non ha ancora disputato neanche una gara di Mondiale!

“Non stiamo credendo ai nostri occhi, è tutto meraviglioso” racconta entusiasta Manuel Puccetti, proprietario della squadra con sede a Reggio Emilia che con Kenan Sofuoglu ha dominato le ultime edizioni del Mondiale Supersport.

Kawasaki vi ha dato una moto ufficiale?

“No, anche se ci considerano un pò la loro struttura B. La piattaforma tecnica è molto simile a quella di cui disponogono gli ufficiali Jonathan Rea e Tom Sykes. L’elettronica è identica, e anche quasi tutto il resto. Al momento la differenza, non tanto grande, è il motore. Loro hanno più cavalli in alto.”

Il vostro quattro cilindri da chi è preparato?

“E’ questo il bello, i motori Puccetti Racing, anche in Supersport, li fa Daniele Corradini a Reggio Emilia. Un tecnico bravissimo, che ci sta dando un supporto notevole. Nel corso della stagione contiamo di guadagnare potenza. Ma già adesso credo che abbiamo un potenziale top.”

Già, con un Haslam in sella si potrebbe sognare…

“Lo dico anch’io: come fa uno come Leon a non aver trovato una sella nel Mondiale? E’ un pilota fantastico, che abbiamo chiamato all’ultimo istante e ci sta dando un aiuto incredibile. Ero molto fiducioso sul fatto che saremmo arrivati in Superbike con un buon potenziale, ma così in alto onestamente neanch’io lo speravo. Grazie Leon!”

Test Portiamo I tempi finali

Test Portimao, Marco Melandri in crisi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy