Superbike Phillip Island Superpole: 31esima pole di Sykes

Superbike Phillip Island Superpole: 31esima pole di Sykes

Tom Sykes conquista la 31esima Superpole in carriera, prima fila insieme a Davide Giugliano (2°) e Jonathan Rea (3°), 4° e 5° le R1 con Guintoli e Lowes

Quando c’è da dare il massimo nel ‘Time Attack’, Tom Sykes spesso e volentieri non incontra rivali. Anche al Phillip Island Grand Prix Circuit nel round inaugurale del Mondiale Superbike edizione numero 29 l’iridato 2013 si è assicurato la pole position, nello specifico la 31esima personale in carriera a -12 dal primato assoluto di Troy Corser, detentore del maggior numero di pole a quota 43. Nei conclusivi 5 minuti della decisiva Superpole-2 ‘The Grinner’ in 1’30″020 è riuscito a precedere di 78 millesimi il nostro Davide Giugliano (2°) e di 0″150 il Campione del Mondo in carica Jonathan Rea, terzo a completare una prima-fila esplosiva per le due gare in programma tra oggi e domani con partenza prevista sempre alle 15:00 locali (le 5:00 italiane) e 22 tornate da percorrere.

Per la prima volta (strano da dirsi) in carriera poleman a Phillip Island, Tom Sykes dovrà vedersela da uno scatenato Davide Giugliano, secondo in griglia con la prima Panigale dell’Aruba.it Racing Ducati scontando poco meno di 8 centesimi dalla pole, sufficiente per precedere Jonathan Rea (3° a completare l’1-3 targato Kawasaki Racing Team) con le attesissime R1 di Pata Yamaha Crescent ad aprire la seconda fila con Sylvain Guintoli (4° ed il più veloce ieri) e Alex Lowes, quinto assoluto dopo un impressionante 1’30″976 conseguito nella Superpole-1. L’ex Campione del BSB ha preceduto le due Honda condotte da Michael van der Mark (6°) e dell’iridato MotoGP 2006 Nicky Hayden (7°), quest’ultimo in terza fila insieme a Chaz Davies (inaspettatamente soltanto 9°) ed un eccezionale Lorenzo Savadori, 8° alla ‘prima’ con la Aprilia RSV4 RF di IodaRacing ed alla seconda esperienza in assoluto in Superbike.

Aprirà la quarta fila la MV Agusta con Leon Camier davanti alle BMW Althea di un convincente Markus Reiterberger e Jordi Torres (qualificatosi tramite la SP1), sfuma invece per soli 113 millesimi l’approdo alla Superpole-2 da parte di Xavi Forés, caduto ieri nel corso della seconda sessione di prove libere rimediando una vistosa lacerazione al ginocchio destro. Il pilota iberico sarà costretto a prender il via delle due gare dalla tredicesima casella a precedere il Campione BSB in carica e idolo di casa Joshua Brookes (Milwaukee BMW), Sylvain Barrier (Pedercini Kawasaki), diciottesimo in griglia il sammarinese Alex De Angelis con la seconda Ioda Aprilia uscito illeso dalla caduta di questa mattina nella FP3. Alle 15:00 locali, le 5:00 italiane (diretta TV su Italia 1, Italia 2 ed Eurosport 1) il via di Gara 1.

MOTUL FIM Superbike World Championship 2016
Yamaha Finance Australian Round
Phillip Island Grand Prix Circuit, Classifica Tissot-Superpole (SP2)

01- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – 1’30.020
02- Davide Giugliano – Aruba.it Racing Ducati – Ducati 1199 Panigale R – + 0.078
03- Jonathan Rea – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.150
04- Sylvain Guintoli – Pata Yamaha Official WSBK Team – Yamaha YZF R1 – + 0.261
05- Alex Lowes – Pata Yamaha Official WSBK Team – Yamaha YZF R1 – + 0.334
06- Michael van der Mark – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 0.448
07- Nicky Hayden – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 0.459
08- Lorenzo Savadori – IodaRacing Team – Aprilia RSV4 RF – + 0.589
09- Chaz Davies – Aruba.it Racing Ducati – Ducati 1199 Panigale R – + 0.697
10- Leon Camier – MV Agusta Reparto Corse – MV Agusta F4 – + 0.775
11- Markus Reiterberger – Althea BMW Racing Team – BMW S1000RR – + 1.011
12- Jordi Torres – Althea BMW Racing Team – BMW S1000RR – + 1.187

La Griglia di Partenza

01- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R
02- Davide Giugliano – Aruba.it Racing Ducati – Ducati 1199 Panigale R
03- Jonathan Rea – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R
04- Sylvain Guintoli – Pata Yamaha Official WSBK Team – Yamaha YZF R1
05- Alex Lowes – Pata Yamaha Official WSBK Team – Yamaha YZF R1
06- Michael van der Mark – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP
07- Nicky Hayden – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP
08- Lorenzo Savadori – IodaRacing Team – Aprilia RSV4 RF
09- Chaz Davies – Aruba.it Racing Ducati – Ducati 1199 Panigale R
10- Leon Camier – MV Agusta Reparto Corse – MV Agusta F4
11- Markus Reiterberger – Althea BMW Racing Team – BMW S1000RR
12- Jordi Torres – Althea BMW Racing Team – BMW S1000RR
13- Xavi Forés – Barni Racing Team – Ducati 1199 Panigale R
14- Joshua Brookes – Milwaukee BMW – BMW S1000RR
15- Sylvain Barrier – Pedercini Racing – Kawasaki ZX-10R
16- Karel Abraham – Milwaukee BMW – BMW S1000RR
17- Roman Ramos – Team GoEleven – Kawasaki ZX-10R
18- Alex De Angelis – IodaRacing Team – Aprilia RSV4 RF
19- Dominic Schmitter – Grillini Racing Team – Kawasaki ZX-10R
20- Saeed Al Sulaiti – Pedercini Racing – Kawasaki ZX-10R
21- Mike Jones – Desmo Sport Ducati – Ducati 1199 Panigale R
22- Peter Sebestyen – Team Toth – Yamaha YZF R1
23- Imre Toth – Team Toth – Yamaha YZF R1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy