Superbike Phillip Island Prove 3: Rea al comando

Superbike Phillip Island Prove 3: Rea al comando

Nel quarto d’ora di prove libere pre-Superpole il Campione del Mondo Superbike in carica Jonathan Rea fa registrare il miglior tempo

Sabato di Superpole e… di Gara 1! Il nuovo format del Mondiale Superbike improntato per la stagione 2016 ha comportato una serie di modifiche a programma ed orari con gli attesi protagonisti della serie iridata scesi in pista al Phillip Island Grand Prix Circuit alle 10:20 in punto per i conclusivi 15 minuti di prove libere, di fatto un ‘Warm Up’ ad anticipare la Superpole in programma a partire dalle 12:30 locali (le 2:30 italiane). In questa ultima presa di contatto con l’asfalto il Campione del Mondo in carica Jonathan Rea si è issato in cima al monitor dei tempi con un interessante (e già competitivo) 1’31″085, meglio di 191 millesimi rispetto a Chaz Davies (Panigale di Aruba.it Racing Ducati), a seguire a 3/10 dalla vetta le due Honda Fireblade condotte da Michael van der Mark (3°) e Nicky Hayden (5°) più Tom Sykes, quarto a 0″353.

Nel computo dei protagonisti si rivede Alex Lowes, sesto dopo prove libere del venerdì non particolarmente brillanti, seguito nell’ordine da Davide Giugliano (7°) e dalla wild card d’eccezione Mike Jones, con la Ducati Panigale del team DesmoSport di Troy Bayliss addirittura 8° assoluto a precedere le BMW Althea di Markus Reiterberger e Jordi Torres, incappato in una scivolata al ‘Southern Loop’. Dodicesimo crono e già qualificatosi per la Superpole-2 invece Lorenzo Savadori, non altrettanto fortunato il compagno di squadra in Ioda Aprilia Alex De Angelis, finito a terra al terzo giro di pista alla curva 10.

Soltanto un ‘assaggio’ delle condizioni della pista per Leon Camier (3 passaggio) e per Sylvain Guintoli, il più veloce ieri nella combinata FP1-FP2, il quale ha lasciato i box con la propria Yamaha R1 soltanto per un cosiddetto ‘out lap’ rientrando prontamente in pit-lane.

MOTUL FIM Superbike World Championship 2016
Yamaha Finance Australian Round
Phillip Island Grand Prix Circuit, Classifica Prove Libere 3

01- Jonathan Rea – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – 1’31.085
02- Chaz Davies – Aruba.it Racing Ducati – Ducati 1199 Panigale R – + 0.191
03- Michael van der Mark – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 0.345
04- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.353
05- Nicky Hayden – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 0.356
06- Alex Lowes – Pata Yamaha Official WSBK Team – Yamaha YZF R1 – + 0.415
07- Davide Giugliano – Aruba.it Racing Ducati – Ducati 1199 Panigale R – + 0.530
08- Mike Jones – Desmo Sport Ducati – Ducati 1199 Panigale R – + 0.828
09- Markus Reiterberger – Althea BMW Racing Team – BMW S1000RR – + 0.880
10- Jordi Torres – Althea BMW Racing Team – BMW S1000RR – + 0.926
11- Xavi Forés – Barni Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – + 1.054
12- Lorenzo Savadori – IodaRacing Team – Aprilia RSV4 RF – + 1.190
13- Joshua Brookes – Milwaukee BMW – BMW S1000RR – + 1.237
14- Karel Abraham – Milwaukee BMW – BMW S1000RR – + 1.703
15- Sylvain Barrier – Pedercini Racing – Kawasaki ZX-10R – + 1.837
16- Roman Ramos – Team GoEleven – Kawasaki ZX-10R – + 2.035
17- Dominic Schmitter – Grillini Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 3.096
18- Saeed Al Sulaiti – Pedercini Racing – Kawasaki ZX-10R – + 3.859
19- Alex De Angelis – IodaRacing Team – Aprilia RSV4 RF – + 4.646
20- Peter Sebestyen – Team Toth – Yamaha YZF R1 – + 5.016
21- Imre Toth – Team Toth – Yamaha YZF R1 – + 5.158

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy