Superbike Phillip Island Nicky Hayden rotto? Thailandia a rischio

Superbike Phillip Island Nicky Hayden rotto? Thailandia a rischio

Nicky Hayden prende un colpo al ginocchio destro operato a novembre. Thailandia a rischio?

1 Commento

Piove sul bagnato in casa Honda. Non bastavano le deludenti prestazioni della nuova CBR1000RR SP2, adesso c’è anche la grana Nicky Hayden. Che si è infortunato e potrebbe saltare il prossimo round in Thailandia, il 12-13 marzo.

L’ex iridato della MotoGP nella caduta al nono giro di gara 2 ha preso un colpo molto forte allo stesso ginocchio destro già operato nel novembre scorso per la ricostruzione dei legamenti. Il danno non è certo, verrà indagato nella giornata di lunedi tramite una specifica risonanza magnetica. Ma il rischio che Nicky sia costretto a saltare Buriram esiste.

Tra l’altro i problemi della Honda sono di portata così ampia che risulta difficile ipotizzare che Hayden possa correre non al meglio della condizione fisica. La Honda sta scontando il ritardo con cui è cominciato lo sviluppo e, vista la portata dei problemi, non sembra neanche una situazione destinata a risolversi in breve tempo. Nicky ha cercato di metterci una pezza, finendo per cadere, Stefan Bradl, un ex campione del Mondo (Moto2 2011) in gara 2 è finito fuori dalla zona punti (16° posizione) pagando ben 28 secondi in una gara a ritmo lentissimo.

Guarda qui la fotosequenza della caduta di Hayden

Superbike Phillip Island Cronaca e classifica gara 2

Superbike Parla Melandri “Rea non è imbattibile”

Superbike Phillip Island Live warm up e gara 2

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. gyruss - 4 mesi fa

    No, ma Bradl è arrivato due volte 15esimo !

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy