Superbike: Michael Rinaldi “2019? Spero di rimanere nel Mondiale”

Superbike: Michael Rinaldi “2019? Spero di rimanere nel Mondiale”

Il rookie Ducati Michael Rinaldi non sa ancora cosa farà nel 2019, ma punta a rimanere nel Mondiale: “Al momento non penso alle alternative.”

di Alessandro Palma

Regna l’incertezza su chi guiderà le Ducati V4 ufficiali nel 2019, ma se venissero confermati il rinnovo con Chaz Davies e l’ingaggio di Alvaro Bautista si ritroverebbero a piedi Marco Melandri e il pupillo Aruba.it Michael Rinaldi. Il Campione Europeo Superstock 1000 2017 sta disputando le tappe europee del campionato coi colori dell’Aruba.it Junior Team e finora ha ottenuto vari piazzamenti in top 10 (miglior risultato il sesto posto di Gara 2 a Brno), mettendo spesso in mostra una certa competitività nella prima metà di gara.

Per l’anno prossimo il ravennate spera, ovviamente, in una riconferma, ma per ora non ci pensa troppo: “Non so cosa aspettarmi, ma so che sono rimaste due gare (Portimao e Magny Cours, ndr) e adesso il mio obiettivo principale è fare bene lì. Questo è il mio terzo anno col team Aruba.it e insieme siamo cresciuti molto e abbiamo conquistato un titolo. Sia io, sia la squadra vorremmo continuare questa collaborazione, ma ci sono alcuni fattori che io non conosco e di cui loro dovranno invece tenere conto e al momento non ci sono certezze.

Alla domanda su quali potrebbero essere le alternative, Rinaldi ha risposto: “Non ci ho ancora pensato. Mi fido delle persone che ho intorno e al momento la mia testa è concentrata su queste ultime gare. Se so che non verrò riconfermato inizierò a guardarmi intorno, ma intanto punto a finire bene la stagione con questo team, che mi aiuta e supporta dal 2016.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy