Superbike Matteo Baiocco torna nel Mondiale con la Ducati VFT

Superbike Matteo Baiocco torna nel Mondiale con la Ducati VFT

L’ex campione italiano sostituirà nei prossimi tre round l’infortunato Fabio Menghi. Che è già stato operato con successo e sta tornando a casa

Dovrebbe essere fatta per Baiocco e l'”ipotizzo” è di quelli belli solidi. Il pilota di Osimo sarebbe il prescelto per rendere possibile la continuazione dell’avventura del Team VFT nel mondiale SBK.

Thailandia, Aragon e Assen, le tre gare dove  Matteo Baiocco ritroverà  la Ducati che aveva nel 2015, ex Althea. Nell’attesa che Fabio Menghi possa riprenderne possesso: l’intervento di riduzione della frattura all’anca è andato così bene che i medici hanno già autorizzato il rientro in Italia. Il pilota riminese era caduto martedi 23 febbraio nei test precampionato, alla terribile curva 12 di Phillip Island.

Fabio Menghi, 30 anni
Fabio Menghi, 30 anni

Per Baiocco doppi bagagli. La prima trasferta è quella in direzione S. Martino del Lago, già prevista per prendere contatto con la Ducati del team Motocorsa che guiderà del CIV. Un’uscita antiruggine, insomma. La seconda sarà verso la Thailandia, per salire al volo sulla moto di Menghi. A Buriram, sabato 12 e domenica 13 marzo, non ci sarà nessuno spazio vuoto in griglia.

In un mondo che gira spesso per il verso sbagliato, la scelta di Baiocco è, una volta tanto, la migliore possibile. Nell’attesa che Fabio Menghi ritrovi la condizione e si rimetta pienamente dall’infortunio, il 2 volte campione italiano è la carta giusta da giocare.

Nei giorni scorsi sulla questione ho fatto questo video

http://www.corsedimoto.com/video/video-superbike-una-ducati-libera-la-diamo-a-matteo-baiocco/

e la risposta è arrivata…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy