Superbike Malesia Lorenzo Savadori è l’erede di Max Biaggi?

Superbike Malesia Lorenzo Savadori è l’erede di Max Biaggi?

Il 22enne romagnolo con l’Aprilia svetta nelle qualifiche del venerdi sulla stessa pista di Sepang dove l’agosto scorso a 44 anni il vecchio campione ha chiuso la carriera con un 3° posto.

1 Commento

Lorenzo Savadori, 22 anni, chiude per la prima volta al comando le prove del venerdi,  sulla stessa pista di Sepang dove l’agosto scorso Max Biaggi chiuse la carriera firmando l’ultimo podio (terzo posto) al doppio dell’età. E’ presto per parlare di eredità o cose del genere, però il passaggio di testimone è suggestivo, anche perchè la moto è la stessa Aprilia RSV4 RVF che il Corsaro ha lanciato alla conquista di due titoli iridati.

Beh, è solo venerdi, bisogna restare coi piedi per terra” glissa Savadori. “Certo fa piacere trovarsi là davanti. Sono contento per me e soprattutto per il team Iodaracing e per l’Aprilia, che si stanno impegnando tanto e mi hanno dato fiducia.”

Lorenzo Savadori, 22 anni (Getty/Lazzari)
Lorenzo Savadori, 22 anni (Getty/Lazzari)

Hai corso solo cinque gare di Mondiale Superbike. Alla sesta rischi di lasciare il segno?

“Non credo, fare un giro così veloce è più facile che gestire una gara di sedici giri. Sulla distanza non siamo ancora a posto, lo fanno intendere le gare precedenti: spesso siamo andati forte in prova (ma il miglior piazzamento era stato quarto, ndr) poi in gara abbiamo fatto i gamberi”

E’ un problema di gestione della gomma?

“Si, ma c’è anche altro. Aprilia ha tanti riferimenti su questa moto ma Iodaracing e io siamo debuttanti in Superbike. Per cui ci vuole tempo e pazienza. Sono sicuro che riusciremo presto a metterci in condizione di andare forte anche in gara. Ma qui credo che sia presto.”

Conoscevi poco Sepang. Come hai fatto?

“Ho corso qui in Malesia solo sei anni fa con la 125GP, ma coi problemi che avevo forse “correre” è una parola grossa. Inoltre con la Superbike i riferimenti sono completamente diversi. Praticamente è come se non ci avessi mai girato. Per giunta hanno rifatto l’asfalto, è tutto nerissimo e senza “tracce” è difficile trovare le linee giuste. Mi sono arrangiato.”

Sabato alle 10 italiane, le 16 in Malesia parte gara 1. Come l’affronterai?

SBK Lori 3“Cercherò intanto di fare una buona Superpole, poi partirò sereno e tranquillo. Voglio mettermi in grado di non perdere terreno da metà distanza in poi. E sono convinto che ce la faremo.”

Se dovesse piovere?

Sarà un problema in più perchè sul bagnato con questa moto ho fatto solo qualche giro ad Assen. Praticamente sarà tutta un’incognita.”

Il contratto Aprilia scade a fine stagione. Poi?

“Poi non lo so. Forse è ancora presto per pensarci.”

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mauro - 10 mesi fa

    Ho sentito dire possa andare in Ducati al posto dell’eterna promessa mai sbocciata (purtroppo perché mi piaceva) e buletto Arrogante Giugliano
    Ma di quell’ipotesi Biaggi alla 8 Ore di Suzuka come pilota e team manager c’è qualcosa di vero o solo suggestioni?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy