Superbike Magny Cours: Stefan Bradl si opera, torna Jake Gagne

Superbike Magny Cours: Stefan Bradl si opera, torna Jake Gagne

Stefan Bradl salterà la tappa di Magny Cours per l’infortunio al polso destro rimediato a Portimao. Al suo posto torna Jake Gagne.

Commenta per primo!

Stefan Bradl sta vivendo una stagione difficilissima in sella alla Honda CBR1000RR Fireblade SP2 e a complicare ulteriormente la situazione sono intervenuti anche problemi fisici. Il Campione del Mondo Moto2 2011, che aveva già dovuto saltare Gara 1 al Lausitzring per un problema a un gomito, dovrà infatti assentarsi dal round di Magny Cours a causa della lesione al legamento scafo-lunato del polso destro rimediata cadendo in Gara 1 a Portimao. I controlli effettuati in circuito non avevano riscontrato problemi, ma Bradl lamentava comunque forte dolore e gli esami a cui si è successivamente sottoposto in Germania hanno evidenziato l’infortunio. Il pilota tedesco dovrà operarsi giovedì e pertanto sarà costretto a rinunciare alla trasferta francese.

Privato di Bradl, il team Red Bull Honda ha deciso di richiamare al suo posto il giovane americano Jake Gagne, che disputerà così il suo secondo round col team della casa dell’ala dorata dopo l’esordio a Laguna Seca in sella alla moto ex-Nicky Hayden. “Prima di tutto voglio augurare a Stefan di riprendersi presto: non è mai bello dover rinunciare a una gara per un infortunio. – dice Gagne. “Ringrazio Honda per avermi dato questa nuova opportunità. Per me correre con loro a Laguna Seca è stato un sogno diventato realtà e durante quel weekend ho imparato molto. Magny Cours è una pista nuova per me e non vedo l’ora di essere lì per continuare a imparare e crescere.”

A seguit di questa sostituzione Honda si presenterà a Magny Cours con una coppia di piloti completamente diversa da quella con cui ha corso a Portimao. Ricordiamo, infatti, che il collaudatore HRC Takumi Takahashi sarà assente per via della concomitanza col campionato All Japan e che al suo posto tornerà in sella dopo il weekend del Lausitzring il nostro Davide Giugliano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy