Superbike Lunedi sessione 1 Che botta Karel Abraham!

Superbike Lunedi sessione 1 Che botta Karel Abraham!

Pronti via e l’ex MotoGP si lancia, distruggendo la BMW Milwaukee. Scivolato anche Alex De Angelis. Svetta van der Mark

Commenta per primo!

Rovinoso debutto nel Mondiale per la BMW Milwaukee, il top team campione BSB in carica (ma con Yamaha).  Karel Abraham, atteso all’esordio in SBK dopo aver lasciato la MotoGP, è caduto ad alta velocità distruggendo la S1000RR. Per fortuna si è rialzato senza danni.

La sessione d’apertura di questa due giorni precampionato era cominciata da appena venti minuti, ed è stata fermata con bandiera rossa per recuperare la moto incidenta. Al riaccendersi della luce verde i piloti hanno girato altri dieci minuti, poi è cominciato a piovere nella parte alta del tracciato, la zona della Lukey Height. Asfalto di nuovo asciutto a venti minuti. Nel finale è volato via anche Alex De Angelis, all’ultimo curvone, quindi ad altissima velocità. Il sanmarinese sta bene.

Al termine di questa sessione assai tormentata miglior tempo di Michael van der Mark (Honda), 1’31″510, davani a Xavi Fores migliore dei ducatisti in 1’31″795. Seguon Rea, Davies, Sykes e Torres.

Le due Aprilia: De Angelis 15° tempo, Savadori 18°.

 

 

 

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy