Superbike: Jonathan Rea “Bautista? Veloce ma poco consistente”

Superbike: Jonathan Rea “Bautista? Veloce ma poco consistente”

Il campione in carica non sembra molto spaventato dall’arrivo dello spagnolo dalla MotoGP….

di andrè cazeneuve/paddock-gp.com
MISANO ADRIATICO, ITALY - JULY 07: Jonathan Rea of Great Britain and KAWASAKI RACING TEAM WorldSBK speaks with journalist and celebrates the second place in Superbike during the WorldSBK Riviera di Rimini - Qualifying on July 7, 2018 in Misano Adriatico, Italy. (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Alvaro Bautista avrà una Ducati ufficiale nel 2019, ma questa promozione è un pò mitigata dal fatto che avverrà nel campionato Superbike. Finisce quindi, forse definitivamente, l’avventura in top class e ne comincia una nuova. Un altro spagnolo prima di lui, Carlos Checa, è sceso dalla MotoGP alle derivate di serie, riuscendo a conquistare il Mondiale nel 2011, proprio con la Ducati.

Ma da tre anni a questa parte in Superbike c’è un boss spietato: Jonathan Rea. Ha già firmato tre titoli iridati e il quarto è in arrivo. Da quando è salito sulla Kawasaki Ninja JR1 ha fatto saltare il banco. Alvaro Bautista avrà la prima Ducati a quattro cilindri, con motore direttamente ispirato alla Desmosedici. Ma è un salto non privo di rischi perchè di recente Eugene Laverty, Loris Baz e anche Yonny Hernandez scesi dalla MotoGP non hanno incantato con la Superbike. Bautista però parte da ufficiale, come compagno di Chaz Davies, quindi avrà un potenziale ben diverso.

Per la Superbike è positivo avere al via questo genere di pilota” commenta Jonathan Rea. “Alvaro Bautista è veloce, poi è spagnolo e questo può permettere al campionato di far impennare l’indice di gradimento in quel Paese. Bautista non è sempre consistente, ma è molto veloce. I suoi risultati in MotoGP fanno poco testo, al momento non ha il miglior pacchetto tecnico possibile, in Superbike invece sarà in uno dei migliori team con una moto molto attesa. Penso che non gli mancherà niente per stare davanti.”

Leggi qui l’articolo originale su Paddock-GP

Misano GP, biglietti prato domenica, risparmi 10 €

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fabu - 3 settimane fa

    Ma allora ha detto “non è sempre consistente, ma è molto veloce” oppure “veloce ma poco consistente”?
    C’é una bella differenza nel mettergli in bocca certe parole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy