Superbike Jerez Warm Up Non cambia niente, Tom Sykes ci proverà

Superbike Jerez Warm Up Non cambia niente, Tom Sykes ci proverà

I soliti noti al vertice nel riscaldamento di gara 2: Tom Sykes vs Chaz Davies. Il candidato Jonathan Rea solo 4°: verdetto rimandato?

Commenta per primo!

Tom Sykes è stato il più veloce nel warm up del penultimo round del Mondiale Superbike a Jerez. Precede Chaz Davies, Nicky Hayden e il candidato al titolo Jonathan Rea.

Non è cambiato granchè da gara 1, del resto in una notte è difficile fare rivoluzioni. Il dubbio che aleggia è: riuscirà il Cannibale a chiudere i giochi qui in Spagna in modo da potersi gustare in tutto relax la gita finale in Qatar? Rea riparte con 44 punti di margine su Sykes, quindi per festeggiare ha bisogno di guadagnarne sei. Non è tanto scontato, perchè Jonathan dovrebbe vincere e sperare che Tom finisca da terzo in giù. E con la Ducati in gran spolvero puntare ai 25 punti sembra obbiettivamente impresa ardua. “Sabato non avevamo il ritmo per stare con Davies” ha ammesso il leader del Mondiale. “Non ce l’avrei fatta neanche prendendo tanti rischi“. Cosa che, chiaramente, il nordirlandese eviterà.

Per altro, con Marc Marquez campionissimo MotoGP in anticipo all’alba in Giappone, per la Superbike sarebbe veramente una disdetta se anche Jonathan Rea tagliasse il traguardo, visto che questo round spagnolo sta avendo un’eco decisamente smorzato sui media.

Per il “sistema” sarebbe assai meglio rimandare tutto alla magica notte in Qatar.  E magari succede…

Superbike Jerez Gara 1 cronaca

Foto Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy