Superbike Jerez Gara 1 Chaz Davies fa il vuoto, Sykes recupera su Rea

Superbike Jerez Gara 1 Chaz Davies fa il vuoto, Sykes recupera su Rea

Quarto successi nelle ultime cinque gare per la Ducati trascinata dal formidabile gallese. Sykes mangia quattro punti al leader del Mondiale

Commenta per primo!

E’ tempo di vendemmia per la Ducati: con un formidabile Chaz Davies la Panigale ha fatto il vuoto in gara 1 a Jerez (Spagna) nel penultimo atto del Mondiale Superbike. E’ il 17° successo per il 29enne gallese, l’ottavo 2016  e il quarto nelle ultime cinque uscite.

Senza il black out di metà stagione la Rossa si sarebbe potuto giocare questo titolo, invece la Kawasaki festeggia in anticipo il secondo Costruttori di fila e aspetta che Jonathan Rea e Tom Sykes risolvano il braccio di ferro in famiglia. Il primo match andaluso è andato a favore dell’inseguitore che con il secondo posto recupera quattro punti al leader Jonathan Rea terzo e adesso a +44 in classifica su 75 che restano da assegnare tra gara 2 (domenica ore 13) e la finalissima in Qatar (29-30 ottobre).

Per chiudere i giochi in Spagna, Rea a questo punto dovrà guadagnare sei punti su Sykes: non basta vincere se Tom arriva secondo. In questa strana stagione Superbike neanche la resurrezione Ducati riesce a creare spettacolo, stavolta durato appena quattro dei venti giri in programma. Cioè il tempo che Chaz ha impiegato per rimediare una modesta posizione in griglia (sesta,. seconda fila), avventarsi sul gruppo (quarto alla prima curva) e poi sui malcapitati Davide Giugliano, Jonathan Rea e Tom Sykes infilati più velocemente del previsto. Quando Davies è andato davanti, giù il sipario. Unico brivido l’ennesimo capitombolo di Davide Giugliano, in tandem con l’altro ducatista Xavi Fores. Nessun problema.

Dopo le due scivolate della vigilia la MV Agusta ha portato a casa il settimo posto di Leon Camier, giornataccia per Aprilia Iodaracing con Alex De Angelis undicesimo e Lorenzo Savadori appena tredicesimo, a oltre 36 secondi dalla Ducati.

Foto Diego De Col

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy