Superbike Imola, warm up: Jonathan Rea, prove di miracolo

Superbike Imola, warm up: Jonathan Rea, prove di miracolo

Il Cannibale al lavoro per vincere anche partendo dalla terza fila. Chaz Davies in pole avrà un’occasione d’oro

di Redazione Corsedimoto
Chaz Davies

Jonathan Rea è stato il più veloce anche nel warm up che precede gara 2, il via alle 13. Il leader del Mondiale ha girato in 1’46″549, contro 1’46″948 del rivale Chaz Davies che oggi scatterà in pole, in virtù del quarto posto in gara 1. Rea invece è retrocesso in terza fila (nona casella), una posizione molto penalizzante su un tracciato come questo, anche se l’anno scorso Davies riuscì a vincere scattando con l’handicap. (qui cronaca e classifica di gara 1)

PROVE DI IMPRESA – Rea sa che per vincere non gli basterà una partenza “normale”, dovrà farne fuori diversi sullo scatto e poi tentare di prendere il suo ritmo, nonostante i sorpassi. In gara 1 ha fatto il giro veloce in gara al secondo passaggio e nel warm up è riuscito a scendere sotto 1’47” (per la precisione 1’46″938) al primo giro cronometrato. Una furia. “Dovrò essere bravo per puntare al secondo posto” ha messo le mani avanti il tre volte Mondiale. Ma in realtà sta lavorando per compiere l’ennesima impresa: Chaz e la Ducati sono avvertiti.

SOLITI NOTI – Il warm up non ha riservato sorprese: dietro Rea e Davies ci sono gli scudieri Tom Sykes e Marco Melandri, con Xavi Fores come al solito migliore dei privati. Niente di nuovo sotto il sole di Imola. La nota più positiva è il pubblico e anche per oggi l’affluenza sembra sostenuta.

O’HALLORAN FRATTURATO – Ovviamente non partirà Jason O’Halloran, pilota Honda che durante gara 1 è caduto fratturandosi la gamba destra. Il pilota australiano è ancora ricoverato in ospedale a Imola.

LA GRIGLIA DI PARTENZA GARA 2 – Prima fila: Davies / Fores / Van der Mark; Seconda fila: Rinaldi / Savadori / Haslam; Terza fila: Melandri / Sykes / Rea; Quarta fila Laverty / Torres / A. Lowes / Quinta fila: Baz / Razgatliouglu / Ramos; Sesta fila: Mercado / Jacobsen / Gagne; Settima fila: Jezek / Hernandez / Leonov

Foto: Diego De Col

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy