Superbike Germania: Prove 3, Marco Melandri 3° tempo pensa in grande

Superbike Germania: Prove 3, Marco Melandri 3° tempo pensa in grande

Tom Sykes comanda la terza sessione davanti alle Ducati di Chaz Davies e Marco Melandri in grande ascesa: sarà una gara 1 bollente.

Commenta per primo!
Marco Melandri in pista al Lausitzring

Superbike al Lausitzring: nella terza sessione di prove libere (25 minuti) comanda ancora Tom Sykes, deciso ad accorciare le distanze da Jonathan Rea (59 punti) nel giorno del suo 32° compleanno. Ma la Ducati è lì, vicinissima con Chaz Davies e Marco Melandri. Sarà una gara 1 bollente, il via alle 13.

BOSCAIOLO – Lo scudiero Kawasaki ha un feeling particolare con il piatto tracciato tedesco, che ospiterà l’ultima gara prima di diventare un centro test auto. Sykes è stato finora  il più veloce in tutte le sessioni, anche nella FP3 partita con l’asfalto umido e poi interrotta per qualche minuto per rimuovere un birillo finito in mezzo alla pista. Le mutevoli condizioni del tracciato e la pioggia della FP2 stanno ulteriormente avvantaggiando Kawasaki e Ducati, che qui hanno fatto due giornate di test a luglio e quindi non partiranno in ogni caso alla cieca.

MELANDRI SALE – La Ducati, che qui un anno fa trionfò con Chaz Davies in gara 1, sembra in condizione di ripetere l’impresa: il gallese sta andando sempre più forte ed è piombato a soli 86 millesimi da Sykes. Mentre Marco Melandri, che qui non ha mai corso, è terzo a 285 millesimi, comunque davanti ad un Jonathan Rea in pieno controllo della situazione. Sarà interessante vedere se il due volte iridato riuscirà a rimettere a cuccia il miglior Sykes di stagione. Primo scontro dalle 10:30 in Superpole.

CADUTE – Randy Krummenacher è volato in apertura di sessione, è al centro medico per controlli e a rischio partenza. Ha girato regolarmente Stefan Bradl, che ha il gomito sinistro dolorante dopo il gran volo sull’olio di venerdi pomeriggio. Le Honda però sono ancora lontanissime: 17° il tedesco, due posizioni indietro Davide Giugliano. Scivolata anche per Massimo Roccoli al debutto sulla Yamaha Guandalini. Ha preso il posto di Riccardo Russo ripescato da Kawasaki Pedercini: 20° tempo, sulla moto di Alex De Angelis. Si fa molta fatica a comprendere il senso tecnico di questi cambi in corsa….

Superbike Germania Le prove del venerdi, cronaca e tempi 

Donne della Superbike: Pippa Morson, Miss Laverty

Foto: DIEGO DE COL

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy