Superbike Germania: Jonathan Rea riparte da +59 “Adesso finiamo il lavoro”

Superbike Germania: Jonathan Rea riparte da +59 “Adesso finiamo il lavoro”

Il Cannibale non vede l’ora di correre al Lausitzring. A cinque round dalla fine (250 punti) il terzo Mondiale consecutivo è nel mirino.

Commenta per primo!
Jonathan Rea impegnato nei test al Lausitzring con la Kawasaki

Superbike, dopo l’interminabile pausa estiva la Superbike riprende il cammino in Germania, sul tracciato di Lausitzring. A cinque round dal termine (dieci gare, 250 punti) Jonathan Rea guida la classifica con 341 punti, 59 in più del compagno di squadra Tom Sykes. Le Ducati inseguono da lontano: Chaz Davies terzo a – 115 punti, Melandri quarto a -152.

Jonathan Rea, nella foto d’apertura impegnato nei test privati al Lausitzring poche settimane fa, ha vinto nove gare su sedici ed è lanciato alla conquista del terzo Mondiale consecutivo.
Sono davvero entusiasta di tornare a correre dopo la pausa estiva. Il nostro test  al Lausitzring poche settimane fa è stato positivo e mi sento più fiducioso dopo una gara difficile l’anno scorso (caduta in gara 1, ndr). La pista è piena di buche  ma siamo riusciti a trovare un buon compromesso di assetto, non dovrei avere problemi. Durante la pausa mi sono preparato per fase finale del campionato. L’obiettivo è quello di proseguire il cammino intrapreso ad inizio stagione, e di finire il lavoro nel modo migliore.”

Tom Sykes ha detto: “Finalmente si torna in pista! Anche se devo confessare che non mi è sembrata una pausa così lunga, tra ritorno dagli Usa (si è corso il 9 luglio, ndr), i test privati e tutto il resto non mi sono quasi accorto dei giorni di stop. Inoltre mi fa strano correre proprio nel week end del mio compleanno (compirà 32 anni sabato 19 agosto, ndr). I test sono andati bene, dobbiamo ancora sistemare un pò di cose ma penso che siamo messi più che bene.”

Superbike, Ducatisti lontane ma molto carichi, Melandri “Ce la giochiamo”

Superbike Le soluzioni Pirelli per Lausitzring 

Miss Melandri, “Vi racconto cose che non ho mai raccontato”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy