Superbike Donington Prove 1 Rea primo con scivolata

Superbike Donington Prove 1 Rea primo con scivolata

Scivola al 4° giro di pista, ma alla fine Jonathan Rea stampa il miglior tempo nelle FP1 Superbike a Donington davanti a Tom Sykes, Marco Melandri e Chaz Davies.

Commenta per primo!

In lutto per la recente, tragica scomparsa di Nicky Hayden, i protagonisti del Mondiale Superbike sono tornati in azione a Donington Park per un’inaugurale sessione di prove libere che ha visto Jonathan Rea il grande protagonista. In negativo dopo soli 4 giri per una scivolata senza conseguenze alla McLean’s, in positivo una volta risalito in sella a 20 minuti dalla conclusione delle FP1: il miglior riferimento cronometrico in 1’27″828, un rimarchevole passo-gara costantemente sull’1’28”.

Nonostante una battuta d’arresto inizia bene il weekend di casa per il bi-Campione del Mondo in carica, in grado di lasciare a 110 millesimi il compagno di squadra Tom Sykes, 2° e mattatore delle ultime trasferte del World Superbike a Donington Park. L’iridato 2013 ha preceduto le due Ducati Panigale R ufficiali condotte da Marco Melandri (3° spezzando l’egemonia della Terra d’Albione al vertice) e Chaz Davies, separati rispettivamente di 325 e 532 dalla vetta.

Alle spalle della doppia coppia Kawasaki KRT-Aruba.it Ducati spicca con il quinto tempo Michael van der Mark, velocissimo in pista, ma resosi suo malgrado protagonista di due distinte cadute: la prima dopo pochi minuti al Melbourne Hairpin, la seconda nella fase conclusiva della sessione con un rovinoso highside all’uscita della chicane intitolata a Carl Fogarty. “Magic Michael” ha in ogni caso concluso davanti alla wild card d’eccezione Leon Haslam (6° su Kawasaki Puccetti, doppietta a Donington nel BSB lo scorso mese di aprile) con Lorenzo Savadori (7°), Leon Camier, Alex Lowes ed Eugene Laverty a completare la top-10.

Con l’unica Honda Fireblade presente Stefan Bradl è 15° giusto davanti ad Alex De Angelis, scivolato senza conseguenze alla Redgate con la Kawasaki Pedercini. Nel pomeriggio le seconde libere.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy