Superbike Donington Pirelli porta le stesse identiche soluzioni di Imola

Superbike Donington Pirelli porta le stesse identiche soluzioni di Imola

Superbike Donington Pirelli porta le stesse identiche soluzioni di Imola Chaz Davies potrà scegliere lo stesso materiale per l’assalto alle Kawasaki

Commenta per primo!

A distanza di due settimane dall’ultimo round svoltosi ad Imola che ha visto trionfare la Ducati con una splendida doppietta di Chaz Davies, il Campionato Mondiale MOTUL FIM Superbike fa tappa a Donington Park, in Inghilterra, per il sesto appuntamento stagionale che si correrà dal 26 al 28 maggio 2017. Qui gli orari in pista e in TV

Per questo appuntamento Pirelli ha deciso di portare per la classe WorldSBK le stesse soluzioni già viste in azione ad Imola, in particolare per verificare le buone prestazioni dimostrate da alcune soluzioni di sviluppo quali ad esempio la SC1 V0952 anteriore e la SC0 V0602 posteriore che proprio nel round italiano sono state molto utilizzate dai piloti. Inoltre, anche considerando il clima particolarmente variabile della zona, in caso di pioggia i piloti della classe regina potranno contare su un nuovo pneumatico posteriore da bagnato che si affiancherà a quello di gamma.

QUANTO MATERIALE –  Per il round in terra inglese Pirelli porta un totale di 4815 pneumatici per far fronte alle esigenze dei piloti di tutte le quattro classi del Campionato Mondiale MOTUL FIM Superbike. Fatte salve infatti le classi Superstock 1000 e WorldSSP300 che nel corso dell’anno utilizzano sempre le stesse soluzioni di gamma, nella classe WorldSBK e in quella WorldSSP i piloti hanno sempre a disposizione almeno due soluzioni per l’anteriore e altrettante per il posteriore. Tutte le categorie inoltre, in aggiunta ai pneumatici da asciutto, possono sempre contare su pneumatici da bagnato in caso di tempo avverso. In occasione di questo round la sola classe WorldSBK avrà inoltre a disposizione, in aggiunta a quello di gamma, un nuovo pneumatico da pioggia posteriore che rispetto alla soluzione standard in 190/60, si presenta in misura 200/60, ovvero la stessa utilizzata per i pneumatici da asciutto.

SOLUZIONI SBK –  All’anteriore i piloti ancora una volta avranno a disposizione la gamma completacon la morbida SC1, la media SC2 e la dura SC3, oltre alle due soluzioni di sviluppo SC1 V0952, che utilizza la stessa mescola della SC1 di gamma ma presenta differenti soluzioni strutturali e che è stata la soluzione anteriore più utilizzata in Gara 2 ad Imola, e la V1271, che i piloti hanno potuto provare per la prima volta in assoluto in occasione dei test ufficiali di Motorland Aragón e che hanno poi utilizzato ad Assen e ad Imola. Per quanto riguarda il posteriore alla morbida SC0 di gamma si affiancherà come ad Imola la nuova soluzione di sviluppo V0602, che proprio nel round italiano è stata usata da un buon numero di ploti soprattutto in Gara 1 ma che necessita di essere testata su diversi circuiti per capirne le reali potenzialità. Come terza opzione, soprattutto in caso di basse temperature tipiche del primo mattino, ci sarà la V1199che propone una mescola SC1 con particolari accorgimenti strutturali.

Superbike Donington Guida completa Orari in pista e in TV

Superbike Chaz Davies in MotoGP “Non ci pensiamo neanche”

Superbike Donington Jonathan Rea “Sono a digiuno da troppo tempo”

Superbike Donington Chaz Davies “Pronto ad attaccare le Kawasaki”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy