Superbike Donington Jonathan Rea “Sono a digiuno da troppo tempo”

Superbike Donington Jonathan Rea “Sono a digiuno da troppo tempo”

Superbike Donington Jonathan Rea “Sono a digiuno da troppo tempo” Il leader del Mondiale qui non vince dal 2012. Tom Sykes imbattuto da otto gare

Commenta per primo!

Jonathan Rea arriva a Donington Park con una grande fame. “Su quella pista non vinco dal 2012 (con la Honda, l’unica vittoria, ndr) è passato un pò troppo tempo e vorrei interrompere il digiuno…”

Il nordirlandese guida il Mondiale Superbike con 74 punti di vantaggio su Chaz Davies, avendo firmato sette vittorie e tre secondi posti in dieci gare. Più che dal gallese, che nell’East Midlands non ha ancora mai vinto,  JR1 dovrà guardarsi le spalle dal compagno di squadra Tom Sykes che sul saliscendi britannico vola: otto successi di fila, dal 2013 al 2016 senza fallire un colpo.

Sono davvero entusiasta di tornare a Donington Park dopo un ottimo inizio per la stagione” confida Rea.  “La pista stessa è molto divertente, ma è anche difficile trovare un buon equilibrio tra stabilità nelle aree di frenata pesanti e agilità nelle parti veloci e scorrevoli. Dopo Imola abbiamo una migliore comprensione della nostra moto e non vedo l’ora di mettere in atto nuove idee di set-up. Ho ricevuto un grande sostegno nel passato a Donington e so che molte persone stanno viaggiando dall’Irlanda del Nord, quindi avrà sicuramente la sensazione di ‘casa’. Vincere è l’obiettivo di questo week end”

Ma Tom Sykes non sarà d’accordo. “È una pista dove ho avuto qualche successo e sono andato bene nel passato recente. Quest’anno ritengo che siamo ben preparati dopo aver trascorso un buon fine settimana ad Assen e poi ancora a Imola. Ora cominciamo ad andare in alcuni circuiti dove ho fatto meglio in passato – Donington è uno di loro. Mi sento molto meglio fisicamente, Vado in pista per combinare qualcosa di bello.”

Superbike Donington Gli orari in pista e in TV

Superbike Donington Chaz Davies “Pronto a sfidare le Kawa”

Superbike Ducati “Chaz in MotoGP? No grazie”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy