Superbike Brno, Prove 4: Jonathan Rea rinnova con Kawasaki, siamo ai dettagli

Superbike Brno, Prove 4: Jonathan Rea rinnova con Kawasaki, siamo ai dettagli

Sfumata ogni possibilità in MotoGP, il triplice iridato sta per firmare un biennale. L’annuncio prima di Laguna Seca. Alle 10:30 Superpole

di Redazione Corsedimoto
Jonathan Rea

Jonathan Rea resterà in Superbike con la Kawasaki, per altri due anni. Sfumata ogni possibilità di trovare un posto in MotoGP come voleva lui, il tre volte iridato si è deciso a rinnovare con la squadra in cui milita dal 2015. L’annuncio ufficiale è questione di giorni, arriverà prima della prossima tappa a Laguna Seca (23-24 giugno).

PERCHE’ NO – Nell’ultimo mese Rea ha scatenato il suo manager, Chuck Aksland, mandandolo a bussare alle porte dei top team. La trattativa con Ducati non è neanche praticamente cominciata, in Honda HRC Rea aveva trovato sponda nella parte “europea” del team, ma il management ha risposto subito “no grazie”, e poi si è anche capito perchè.  Altre soluzioni “satellite” sono state scartate in partenza: Rea voleva non solo una moto full factory, ma anche un ingaggio da star: in Kawasaki prenderà oltre un milione l’anno, più una cospicua tabella premi, che vincendo così tanto, hanno un peso specifico molto grande. Jonathan tra l’altro correrà anche la 8 Ore di Suzuka che fra ingaggio e premi vale da sola più o meno quanto l’ingaggio che Danilo Petrucci prenderà in Ducati MotoGP, cioè 5-600 mila €. Rea-Kawasaki dunque è un binomio, tutto compreso, da oltre due milioni €:  in MotoGP non sono tantissimi i piloti che aspirano a cifre simili.

PROVE 4 – Intanto in pista nei venti minuti disponibili in FP4 il più veloce è stato Alex Lowes, con la Yamaha, in 1’59″255. Jonathan Rea segue ad appena dieci millesimi, precedendo l’altra Kawasaki di Tom Sykes 1’59″398. Quarto un Marco Melandri che qui sembra particolarmente in palla, mentre Chaz Davies conclude la sessione in settimana posizione preceduto anche da baby Michael Rinaldi e dal dominatore di Donington, Michael van der Mark.

METEO – Per Superpole (ore 10:30) e gara 1 (ore 13:00) il meteo parla di variabilità, ma scarsa possibilità di pioggia. Quindi, salvo sorprese, si annuncia una sfida sull’asciutto. Domani, per gara 2, invece la possibilità che piova è molto alta.

SBK Misano: i biglietti e le offerte disponibili

Le basi della cura della nostra moto da cross

MXGP LOMBARDIA Qui i biglietti scontati

MXGP Videopass: prezzi e offerte disponibili

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy