Superbike Brno, FP2: Jonathan Rea allunga le mani, doppietta Kawasaki

Superbike Brno, FP2: Jonathan Rea allunga le mani, doppietta Kawasaki

Il tre volte iridato segna il miglior tempo nelle seconde libere, su pista asciutta. Marco Melandri terzo tempo

di Redazione Corsedimoto
Jonathan Rea

Jonathan Rea è stato il più veloce nella seconda sessione di prove libere del round Mondiale Superbike a Brno, in Repubblica Ceca. Su pista asciutta il tre volte campione del Mondo ha scatenato il suo talento, recuperando in un baleno il vertice dopo il settimo tempo (con appena quattro giri) sul bagnato nella sessione mattutina. Rea precede il compagno Tom Sykes, per l’ennesima doppietta Kawasaki, e la Ducati Panigale di un Marco Melandri che sembra particolarmente ispirato su questo tracciato dove ha gareggiato tante volte ai tempi del Motomondiale.

POTENZA NON CONTA – E’ stata la prima sessione utile per verificare gli effetti del cambio regolamentare che, a sorpresa e all’insaputa di tanti (team, media e appassionati) è stato introdotto a partire da questo settimo round Mondiale. Honda, BMW e MV Agusta sono autorizzate ad alzare di 250 giri il limitatore, per la Marca varesina si tratta di una beffa perchè il regime (prudenzialmente) è tenuto molto sotto i consentiti 14.950. La migliore delle moto “benficiate”, ovvero la Honda, ha incassato comunque sette decimi di distacco con Leon Camier autore del settimo crono. Precede Loris Baz con la BMW, con un ritardo più o meno simile. L’altra Ducati di Chaz Davies per adesso è quinta in classifica, soltanto nono tempo per Michael van der Mark con la Yamaha doppia vincitrice del precedente round a Donington.

GLI ALTRI – L’Aprilia è sesta con Lorenzo Savadori. Torna nei ranghi Michael Rinaldi, undicesimo: al mattino, su pista umida, il terzo pilota ufficiale Ducati era stato il più veloce. La sessione è stata fermata per riparare le barriere danneggiate dall’urto della Kawasaki Pedercini di Yonny Hernandez, che comunque si è rialzato senza danni. La terza e ultima sessione di giornata alle 16:05

Foto: Diego De Col

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy