Superbike Aragon Pirelli introduce una nuova supersoft

Superbike Aragon Pirelli introduce una nuova supersoft

Per la Superbike ad Aragon (1-2 aprile) Pirelli introduce una nuova supersoft: si potranno fare più giri lanciati in Superpole 2.

Commenta per primo!

Pirelli torna in pista per il terzo round stagionale del Campionato Mondiale Superbike che si correrà sul tracciato spagnolo di MotorLand Aragón da venerdì 31 marzo a domenica 2 aprile.

NUOVA SUPERSOFT – Il round spagnolo avrà un’importanza particolare per Pirelli per molteplici ragioni. Innanzitutto, proprio a partire dal round di Aragón, i piloti della Superbike potranno contare su un nuovo pneumatico da Superpole  che, come da consuetudine, potrà essere utilizzato solo durante la seconda sessione del sabato (SP2). Rispetto alle altre gomme fin’ora utilizzate per le qualifiche, in grado di assicurare un solo giro cronometrato, la caratteristica più importante del nuovo pneumatico introdotto da Pirelli risiede nel fatto di poter offrire ai piloti da un minimo di due ad un massimo di quattro giri cronometrati, in base ovviamente alle caratteristiche del circuito.

SOLUZIONI SBK –  Nella WorldSBK i piloti potranno contare su sette soluzioni slick, tre posteriori e quattro anteriori. Per il posteriore oltre alle SC0 e la SC1 di gamma la novità è costituita dalla media di sviluppo W0051, che utilizza una mescola diversa rispetto alla soluzione di gamma e che dovrebbe garantire un’usura più omogenea e una maggiore tenuta meccanica.

Per quanto riguarda l’anteriore ad affiancare le SC1 e SC2 di gamma, opzioni in mescola morbida e media, saranno due soluzioni di sviluppo in mescola SC1: l’ormai nota S1699 e la new-entry V0952, già provata dai piloti durante i test invernali di Jerez de la Frontera e Portimão. Quest’ultima opzione utilizza la stessa mescola della SC1 di gamma ma presenta differenti soluzioni strutturali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy