Superbike Aragon: Pata Yamaha punta ancora al podio

Superbike Aragon: Pata Yamaha punta ancora al podio

Dopo il secondo e terzo posto in Gara 2 a Buriram, Alex Lowes e Michael van der Mark puntano a salire sul podio anche al Motorland Aragon.

di Alessandro Palma

Il team Pata Yamaha si prepara ad affrontare il terzo round del Mondiale Superbike 2018 al Motorland Aragon, circuito spagnolo situato nei pressi di Alcañiz.

Dopo un inizio non proprio brillante a Phillip Island, a Buriram Michael van der Mark e Alex Lowes hanno fatto un passo avanti e si sono giocati il podio, fino a chiudere Gara 2 rispettivamente in seconda e terza posizione. Questi piazzamenti sono motivo di grande entusiasmo per i piloti e per l’intero team e l’obiettivo per le due gare del Motorland Aragon è quello di ripetersi e lottare nuovamente per le primissime posizioni. Se Lowes non è andato oltre il quarto posto della scorsa stagione in Gara 1, i podi conquistati da van der Mark sulla pista spagnola sono già tre, tutti secondi posti ottenuti tra Europeo Superstock 600 (2012) e Mondiale Supersport (2013 e 2014). In campionato Lowes si trova in quinta posizione a quota 48 punti, con van der Mark sesto a quota 45.

Alex Lowes: “Il 2018 è iniziato bene, ma sinceramente mi manca ancora un po’ di fiducia per poter guidare al meglio. Aragon è una pista che mi piace molto! È un circuito lungo che alterna curve più lente e sezioni tecniche a curve più veloci, molto adatte al mio stile di guida. Non vedo l’ora di essere là e di lavorare duramente coi ragazzi del team durante le prove. Spero di poter lottare nuovamente per il podio.

Michael van der Mark: “I risultati ottenuti nei primi due round sono incoraggianti, anche perché quest’anno la lotta è più serrata. Dopo i progressi fatti, non vedo l’ora di scendere in pista ad Aragon. Speriamo di ben figurare e di riuscire a giocarci ancora il podio.

Photo Credit: Yamaha Racing

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy