Superbike: Alvaro Bautista “Jonathan Rea è il top, non possiamo batterlo subito”

Superbike: Alvaro Bautista “Jonathan Rea è il top, non possiamo batterlo subito”

Il neoacquisto della Ducati mette le mani avanti: infrangere il dominio del Cannibale sarà dura

di Redazione Corsedimoto
Alvaro Bautista

Alvaro Bautista è stato campione del Mondo della 125GP, viene dalla MotoGP e tanti si aspettano che al debutto in Superbike con l’attesissima Ducati Panigale V4 R possa fare sfracelli. Ma il 34enne spagnolo è più realista: una sola uscita a Jerez gli è bastata per capire che abbattere il dominio di Jonathan Rea e della Kawasaki non sarà così facile.

Prendendo parte ai collaudi di Jerez mi sono fatto un’idea abbastanza precisa della situazione, tanti sostengono che venendo dalla MotoGP io vincerò immediatamente, ma non sarà così facile” ha spiegato Alvaro Bautista all’online di lingua tedesca Speedweeek. “L’impegno fisico è più o meno identico alla MotoGP, so già cosa aspettarmi, anche se qui ci sono tre gare, devo ancora scoprire come gestirle. Non puoi pretendere di  battere immediatamente Jonathan Rea. E’ il miglior pilota Superbike di sempre  e conosce benissimo la sua squadra e la moto. Mi sono prefissato l’obiettivo di sfidarlo ogni tanto: questa sarà una grande sfida per noi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy