STK1000 Assen FP1 Guarnoni batte il brutto tempo

STK1000 Assen FP1 Guarnoni batte il brutto tempo

Prime prove libere della Superstock 1000 condizionate dalla pioggia caduta in alcuni settori. Alla fine miglior tempo di Guarnoni davanti a Faccani e Sandi. 6° Scheib 8° Rinaldi 9° Tamburini.

Commenta per primo!

Le prime prove libere del Campionato Europeo Superstock 1000 sono state condizionate dal freddo e da piccole pioggie in alcuni settori del tracciato e buona parte dei piloti è scesa in pista solo nell’ultima decina di minuti a disposizione, dopo che ha smesso di piovere.

Dopo i primi venti minuti della sessione il miglior tempo era l’1’52.873 di Maximilian Scheib, pilota cileno del team Aprilia Nuova M2 Racing, e il numero dei piloti in grado di far segnare un giro cronometrato non superava le 15 unità. Il miglioramento delle condizioni ha poi portato a un maggiore affollamento in pista e a un abbassamento dei tempi e alla fine della mezz’ora di prove il miglior tempo è l’1’40.672 fatto segnare da Jérémy Guarnoni. Il pilota francese del team Kawasaki Pedercini ha chiuso la sessione davanti agli italiani Marco Faccani (BMW Althea) e Federico Sandi (BMW Team Berclaz), il tedesco Julian Puffe (BMW Althea MF84, a tratti in testa) e il turco Toprak Razgatlioglu (Kawasaki Puccetti).

Scheib ha concluso la sessione al sesto posto col tempo di 1’41.974, mentre a chiudere la top 10 troviamo Ilya Mykhalchyk (Kawasaki TripleM Racing, anche lui capace di portarsi provvisoriamente in testa), il vincitore di Aragon Michael Ruben Rinaldi, il pilota ufficiale Yamaha Roberto Tamburini e l’esperta wildcard locale Danny de Boer.

Questi gli altri italiani: Luca Vitali 11°, Kevin Calia 12°, Riccardo Cecchini 14°, Luca Marconi 18°, Kevin Manfredi 23°, Federico D’Annunzio 25°, Federico Sanchioni 27°, Emanuele Pusceddu 28°, Alex Bernardi 29°, Andrea Tucci 30°, Alessandro Nocco 32° e Marco Sbaiz 34°.

Senza tempo Florian Marino, compagno di squadra di Tamburini nel team PATA Yamaha.

RISULTATI COMPLETI

  1. 1 Jérémy Guarnoni (Kawasaki) 1’40.642
  2. 2 Marco Faccani (BMW) 1’41.031
  3. 3 Federico Sandi (BMW) 1’41.584
  4. 4 Julian Puffe (BMW) 1’41.632
  5. 5 Toprak Razgatlioglu (Kawasaki) 1’41.759
  6. 6 Maximilian Scheib (Aprilia) 1’41.974
  7. 7 Ilya Mykhalchyk (Kawasaki) 1’42.099
  8. 8 Michael Ruben Rinaldi (Ducati) 1’42.239
  9. 9 Roberto Tamburini (Yamaha) 1’42.502
  10. 10 Danny De Boer (BMW) 1’43.193
  11. 11 Luca Vitali (Aprilia) 1’43.282
  12. 12 Kevin Calia (Suzuki) 1’43.661
  13. 13 Marvin Fritz (Yamaha) 1’44.175
  14. 14 Riccardo Cecchini (Kawasaki) 1’44.430
  15. 15 Wayne Tessels (Kawasaki) 1’45.013
  16. 16 Sébastien Suchet (BMW) 1’45.064
  17. 17 Glenn Scott (Kawasaki) 1’45.344
  18. 18 Luca Marconi (Yamaha) 1’45.483
  19. 19 Marc Moser (Kawasaki) 1’45.640
  20. 20 Mike Jones (Ducati) 1’45.814
  21. 21 Xavi Pinsach (Kawasaki) 1’46.242
  22. 22 Alex Schacht (Ducati) 1’46.598
  23. 23 Kevin Manfredi (Kawasaki) 1’46.828
  24. 24 Bryan Leu (Yamaha) 1’47.195
  25. 25 Federico D’Annunzio (BMW) 1’49.147*
  26. 26 Toni Finsterbusch (Kawasaki) 1’49.588*
  27. 27 Federico Sanchioni (BMW) 1’49.618*
  28. 28 Emanuele Pusceddu (Suzuki) 1’50.006*
  29. 29 Alex Bernardi (BMW) 1’50.158*
  30. 30 Andrea Tucci (Yamaha) 1’50.354*
  31. 31 Pepijn Bijsterbosch (Yamaha) 1’51.394*
  32. 32 Alessandro Nocco (Kawasaki) 1’51.636*
  33. 33 Maxime Cudeville (Kawasaki) 1’53.955*
  34. 34 Marco Sbaiz (BMW) 2’02.001*
  35. 35 Florian Marino (Yamaha) senza tempo

*fuori dal limite del 107% (1’47.688)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy