Tom Sykes: “Un weekend quasi perfetto, Gara 2 a parte”

Tom Sykes: “Un weekend quasi perfetto, Gara 2 a parte”

Ritrova la vittoria e si rilancia in campionato

Commenta per primo!

Un “Grand Chelem” sfumato soltanto in Gara 2. Autore al sabato della personale tredicesima Superpole in carriera, Tom Sykes in Gara 1 al TT Circuit Van Drenthe di Assen è tornato ad una vittoria che gli mancava dalla “finale” della stagione 2012 a Magny-Cours, sufficiente per rilanciare le proprie quotazioni in campionato, ora secondo a 28 punti dal leader Guintoli. Oltre che per la vittoria, il vice-Campione del Mondo in carica si è detto soddisfatto del livello di competitività raggiunto dalla propria Kawasaki Ninja ZX-10R, di buon auspicio pensando ai prossimi eventi del calendario.

Penso sia stato un weekend quasi perfetto per noi“, afferma Tom Sykes. “Abbiamo iniziato non nel migliore dei modi la stagione, ma adesso abbiamo ritrovato il passo giusto e la nostra moto è davvero competitiva. Dopo la Superpole e la vittoria di Gara 1 mi sarebbe piaciuto salire sul gradino più alto del podio anche nella seconda manche, ma purtroppo all’ultimo giro ho commesso un piccolo errore e Laverty è stato bravo a battermi.

Sono comunque soddisfatto perchè siamo tornati al livello che più ci compete: anzi, non mi aspettavo, specie in Gara 1, di mantenere un simile passo gara. Adesso siamo ad un buon livello di competitività, lo dimostra Loris (Baz) che ha disputato un gran weekend, specie in Gara 2.

Adesso abbiamo ritrovato la giusta direzione da seguire per il prosieguo della stagione, di questo non posso che esser fiducioso in vista di Monza“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy