Tom Sykes: “Il ritiro di Gara 2? Queste sono le corse…”

Tom Sykes: “Il ritiro di Gara 2? Queste sono le corse…”

Non fa drammi Sykes vincitore di Gara 1 a Portimao

Commenta per primo!

Al termine di una vittoriosa Gara 1, Tom Sykes a Portimao si era ritrovato a soli 14.5 punti dal comando della classifica di campionato con la concreta possibilità di ridurre ulteriormente questo gap nella seconda manche. Purtroppo per “The Grinner” un problema tecnico alla propria Kawasaki Ninja ZX-10R lo ha costretto al ritiro, conservando sì la seconda posizione nella generale, ma ora a 30.5 punti di svantaggio da Max Biaggi con più soltanto 50 punti in palio tra due settimane nell’atto conclusivo della stagione a Magny-Cours.

Siamo stati tanto fortunati in Gara 1 quanto sfortunati nella seconda manche“, afferma Tom Sykes. “Ovviamente la buona sorte ci ha aiutati in Gara 1: al primo via ero in grandissima difficoltà, ma al restart con una serie di modifiche alla moto sono stato in grado di migliorare il feeling con la moto, ritrovarmi in testa e conquistare questa vittoria.

Per la seconda manche mi sentivo fiducioso, ero convinto di potermi nuovamente giocare la vittoria, ma purtroppo è andata così. Queste sono le corse, tutto può succedere e questo ritiro ci penalizza molto. Al termine di Gara 1 ero a 14.5 punti dalla testa della classifica e, chissà, sarei riuscito a ridurre ulteriormente questo svantaggio, ma cosa posso dire o fare? Nulla, in questo momento.

Peccato, peccato davvero, adesso cercheremo di riprendere da dove avevamo lasciato a Magny-Cours, disputare un buon week-end senza pensare al campionato.”

Guardando il bicchiere mezzo pieno, in Gara 1 Tom Sykes ha conquistato la terza affermazione stagionale dopo Monza e Mosca, la 40esima per la Kawasaki in 25 anni di storia del Mondiale Superbike.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy