Tom Sykes: “Ho dato tutto me stesso nelle due gare”

Tom Sykes: “Ho dato tutto me stesso nelle due gare”

Due podi e riduce lo svantaggio in campionato

Commenta per primo!

Superpole (la terza stagionale su quattro round), due podi (restituito in tarda serata il secondo posto di Gara 2), il giro più veloce (1’42″229 in Gara 1) ed uno svantaggio in campionato ridotto a 16 punti dal leader Guintoli. Un weekend a Monza che può esser giudicato positivamente da Tom Sykes, in evidenza al “Tempio della Velocità” dove ha conquistato punti preziosi per l’obiettivo finale, ma non solo…

Ho dato davvero tutto me stesso nelle due gare: penso non potevo dare di più oggi“, ha ammesso Tom Sykes. “Gara 1 è stata una grande battaglia, ho cercato di gestire moto e pneumatici per 15 giri prima di dare l’assalto alla vittoria nel finale. E’ stato un ultimo giro emozionante, c’è mancato poco per la vittoria, ma allo stesso tempo non volevo sbagliare.

Peccato per la mancata vittoria, ma penso sia stato un weekend positivo. Sulla carta Monza non era uno dei nostri circuiti favorevoli, ma siamo riusciti ad ottenere due podi e ridurre lo svantaggio in campionato. Posso ritenermi soddisfatto, quest’anno stiamo crescendo ad ogni gara e, dopo Assen, siamo costantemente in lotta per il podio. Di questo ne sono felice e mi lascia fiducioso per Donington Park“.

Con il podio “restituito” di Gara 2 ora Tom Sykes insegue a 16 punti il capoclassifica Sylvain Guintoli in campionato, terzo e preceduto di sole 3 lunghezze da Eugene Laverty.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy