Team Pedercini, conclusi i test ad Almeria con Sandi

Team Pedercini, conclusi i test ad Almeria con Sandi

Primo test per Sandi con la Kawasaki ZX-10R

Commenta per primo!

A pochi giorni dalla partenza per l’Australia, il Team Pedercini al Circuito di Almeria nel sud della Spagna ha affrontato il primo test in vista della stagione 2013 del Mondiale Superbike. Assente il riconfermato svedese Alexander Lundh (tornerà in sella in occasione dei test del 18-19 febbraio a Phillip Island), in sella alla Kawasaki Ninja ZX-10R ha esordito Federico Sandi, già wild card del WSBK in diversi eventi dell’ultimo triennio con Aprilia Gabrielli, Ducati Althea e Grillini BMW.

L’ex protagonista del CIV Superbike ad Almeria ha cercato di trovare un buon feeling con la Ninja ZX-10R, mostrandosi soddisfatto per i progressi maturati in vista dell’esordio in gara del 24 febbraio prossimo a Phillip Island.

Questi test sono andati molto bene“, ha dichiarato Federico Sandi. “Era importante poter lavorare con la mia nuova squadra e sono felice perché ho trovato subito un buon feeling con tutti i ragazzi del team. Ho lavorato molto sulla mia Ninja qui ad Almeria e penso che la moto possa ancora migliorare molto. C’è ancora tanto lavoro da fare, ma l’inizio è stato senza dubbio positivo. Non vedo l’ora di poter svolgere i test di Phillip Island, per poi iniziare nel miglior modo possibile il campionato Superbike 2013“.

Oltre a Federico Sandi ad Almeria sono scesi in pista due dei tre piloti del Team Pedercini per la Superstock 1000 FIM Cup: Lorenzo Savadori e Federico Dittadi, chiamati a difendere i colori della compagine italiana insieme al riconfermato Leandro “Tati” Mercado.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy