Sylvain Guintoli: “Incredibile vittoria all’esordio con il nuovo team”

Sylvain Guintoli: “Incredibile vittoria all’esordio con il nuovo team”

Primo weekend da pilota PATA Ducati, prima vittoria

Assente a Brno per le ben note vicissitudini con il Team Effenbert Liberty Racing, all’esordio da pilota del PATA Racing Team sempre in sella ad una Ducati 1198 Sylvain Guintoli è stato in grado di conquistare la vittoria in Gara 2 a Silverstone a suggellare un week-end dove si è ritrovato sempre e costantemente nella top-5.

Penalizzato in Gara 1 da un’errata scelta in materia di pneumatici (le rain con pista, a parte i giri finali, di fatto completamente asciutta), sotto il diluvio il pilota transalpino ha gestito al meglio la situazione centrando la seconda personale affermazione nel WSBK dopo Gara 1 ad Assen, il miglior modo per iniziare questa nuova avventura con il PATA Racing Team.

Dopo i brutti momenti vissuti nell’ultimo periodo, è davvero incredibile conquistare la vittoria all’esordio con la mia nuova squadra“, ha esclamato Sylvain Guintoli. “In Gara 2 mi sono trovato bene in sella alla moto, ho cercato di non perdere la concentrazione evitando rischi inutili. Anche quando Loris (Baz) mi ha attaccato, non ho perso la calma: con così tanta pioggia e l’olio lasciato da una moto in piena traiettoria, era un attimo sbagliare.

Per fortuna tutto è andato per il meglio e non potrei esser più felice di così. Mi dispiace soltanto per quanto accaduto in Gara 1, è stato un azzardo, ma se non altro ci siamo rifatti nella seconda manche. Adesso per noi l’obiettivo è di riconfermarci su questi livelli anche nelle prossime gare: questo week-end abbiamo dato prova del nostro potenziale.”

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy