Superbike: Yoshimura Suzuki wild card anche a Portimao

Superbike: Yoshimura Suzuki wild card anche a Portimao

Sempre Josh Waters in sella alla GSX-R 1000 Yoshimura

Commenta per primo!

Dopo Phillip Island e Salt Lake City, il team Yoshimura Suzuki prenderà parte anche alla prova conclusiva del Mondiale Superbike 2011 all’Autodromo do Algarve di Portimao in qualità di wild card, la quarta presenza nella serie iridata contando l’esordio a Monza dello scorso anno. Il pilota designato per questo impegno è, ancora una volta, Josh Waters, 24enne campione australiano Superbike 2009, in grado di condurre la Suzuki GSX-R 1000 #12 vicina alla top-10 nelle precedenti esperienze iridate: 18° e 13° a Phillip Island, 12° e 15° al Miller Motorsports Park collezionando complessivamente 8 punti mondiali. Waters, quest’anno impegnato “part-time” nell’Australian Superbike con la formazione ufficiale Suzuki (una vittoria in Gara 1 a Symmons Plains in Tasmania lo scorso mese di marzo), con Yoshimura recentemente ha preso parte alla 8 ore di Suzuka ben figurando all’esordio sul mitico tracciato dell’ottovolante. Affiancato da Yukio Kagayama (autore della pole position) e dal tester Suzuki MotoGP Nobuatsu Aoki, grazie all’ottimo rendimento in gara Josh Waters ha condotto la Suzuki Yoshimura in 2° posizione, arrivando ad insidiare nei propri turni di guida addirittura la F.C.C. TSR Honda di testa (superando oltretutto in due distinte occasioni la CBR di HARC-PRO condotta da Makoto Tamada). L’obiettivo di Yoshimura Suzuki per questa terza wild card “mondiale” è di avvicinare la top-10 con “Yoshi Josh” che scoprirà soltanto nel weekend di gara l’Autodromo do Algarve di Portimao. Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy