Superbike: via ai test Kawasaki con Vermeulen a Cartagena

Superbike: via ai test Kawasaki con Vermeulen a Cartagena

Prove per la casa giapponese con i nuovi piloti

Commenta per primo!

Mentre molte squadre ufficiali (Yamaha Sterilgarda, Alstare Suzuki, Aprilia, Ducati Althea) proveranno il 9 e 10 dicembre a Valencia, la Kawasaki con il proprio team Paul Bird Motorsport è già in azione pensando al World Superbike 2010 sul circuito spagnolo di Cartagena. Si trattano di test “ufficiali” per i team Kawasaki, con la struttura del WSBK che porta con sè tante novità.

Non da un punto di vista tecnico (sviluppi a parte la ZX-10R resterà la medesima del 2009), ma “umano”, con l’apporto dei due nuovi piloti: Tom Sykes e Chris Vermeulen. Se l’inglese ex-Yamaha ha già provato la Ninja a Portimao, per l’ex iridato Supersport si tratta del primo vero test dopo la prima presa di contatto ad Autopolis, condizionata dalla pioggia e da un Vermeulen influenzato.

Vermeulen ha lavorato in Giappone con gli uomini di Kawasaki Racing e Kawasaki Heavy Industries, mentre a Cartagena apprenderà il metodo di lavoro del Paul Bird Motorsport, pur sempre coordinato dal “boss” delle attività sportive Kawasaki, Ichiro Yoda.

Terminati i test di Cartagena la Kawasaki proverà successivamente a Jerez de la Frontera, con il primo confronto con le altre squadre a fine gennaio in quel di Portimao.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy