Superbike: una wild card “EVO” per il round di Assen

Superbike: una wild card “EVO” per il round di Assen

Kervin Bos in sella ad una Honda preparata da Ten Kate

Commenta per primo!

Ci sarà una wild card per il terzo round del Mondiale Superbike 2014 in programma questo fine settimana al TT Circuit Van Drenthe di Assen. Iscritto nella classe “EVO”, correrà nella serie iridata Kervin Bos, Campione Dutch Supersport in carica, promosso quest’anno tra le Superbike con una Honda CBR 1000RR Fireblade SP preparata da Ten Kate Racing Products ed iscritta sotto le insegne del Winteb Liquid Rubber Racing Team. Classe ’87, 27 anni compiuti, Kervin Bos in origine era intenzionato a correre ad Assen da wild card nella Superstock 1000 FIM Cup, ma superato il limite di età previsto di 26 anni ha ottenuto il lasciapassare per correre nella classe “EVO” del World Superbike. Ero rimasto un pò stupito dal fatto che ero “troppo vecchio” per correre nella Superstock 1000, così con i miei sponsor e la squadra abbiamo valutato diverse alternative“, ha spiegato Kervin Bos. “Fortunatamente dopo pochi giorni Ronald e Gerrit Ten Kate si sono fatti avanti con quest’idea di correre da wild card nella classe “EVO”, così da confrontare il livello di competitività della mia Fireblade SP nel Mondiale di categoria su un tracciato che conosco bene“. Kervin Bos aveva intrapreso la carriera nel motociclimo da giovanissimo negli Scooter, specialità dove si è laureato nel 2006 Campione olandese nella classe “Top Scooter 50cc”, per poi passare sin dalla stagione successiva all’ONK Supersport, il campionato nazionale olandese 600cc. In questa categoria con il Vd Heyden Motors Racing Team è cresciuto esponenzialmente fino a laurearsi Campione nazionale lo scorso anno in sella ad una Honda CBR 600RR preparata sempre da Ten Kate Racing Products. Per Kevin Bos Assen rappresenterà l’esordio assoluto nel Mondiale Superbike, anche se nel recente passato ha disputato la prova di Assen del Mondiale Supersport in qualità di wild card. A sinistra la Honda “EVO” di Kervin Bos, a destra la CBR del Dutch SBK Per prepararsi a questo evento il pilota olandese lo scorso 13 aprile ha preso parte al round inaugurale del Dutch Superbike proprio ad Assen conquistando due quarti posti seppur in sella ad una Honda CBR 1000RR Fireblade SP dalle differenti specifiche rispetto alla versione “EVO” che disporrà questo fine settimana nel WSBK.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy