Superbike: ufficializzato l’accordo tra Michel Fabrizio e Alstare

Superbike: ufficializzato l’accordo tra Michel Fabrizio e Alstare

Il team e il pilota guardano con fiducia al 2011

Commenta per primo!

Il passaggio era certo, i test successivi al week-end dell’epilogo a  Magny-Cours  hanno dato un’ulteriore e inconfutabile prova a riguardo, ma ora si può considerare finalmente ufficiale: Michel Fabrizio correrà il prossimo anno con il team Suzuki Alstare, come unico pilota del team capitanato da Francis Batta. Lo ha reso noto un comunicato rilasciato dalla stessa compagine belga, che dichiara di voler puntare nuovamente al titolo per la stagione 2011, assieme al pilota col quale vinse la FIM Superstock 1000 Cup nel 2003.

Un ambiente familiare quindi per il pilota romano, vista anche la presenza di tecnici che con lui vissero il trionfo ben otto stagioni fa. L’ex alfiere Ducati Xerox dovrà dimostrare di potersi riabituare sin da subito alla guida di una quattro cilindri qual è la GSX-R 1000, ma i segnali successivi al primo approccio con la moto di Hamamatsu appaiono più che positivi.

“Sono molto contento”, commenta Michel Fabrizio (nella foto Crash.net), “di come sono andati i test a Magny-Cours la scorsa settimana, nonostante le condizioni meteorologiche non sono state buone nel corso della prima giornata. Sono un po’ sorpreso di come mi sono adattato alla moto Suzuki Alstare dopo tre anni passati in sella ad un bicilindrico. Quest’ultimo infatti richiede uno stile completamente diverso rispetto ad una moto quattro cilindri, quindi il salire in sella e sentirmi a mio agio così presto è davvero un buon segno.

Il fatto di aver già conosciuto lo staff in passato mi ha ovviamente aiutato, e mi sono sentito come se non lo avessi mai lasciato. La prima impressioni sulla moto è che sembra davvero competitiva, in grado di lottare per il titolo. Leon (Haslam) lo ha mostrato quest’anno, quindi non vedo l’ora di poterla testare nuovamente e poi di correrci.

Questo campionato è molto duro e competitivo e devi essere sul pezzo in ogni momento. So di avere un buon team dietro di me e penso che possiamo disputare  una buona stagione il prossimo anno.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy