Superbike: Troy Bayliss “torna in sella” in Australia (ciclismo)

Superbike: Troy Bayliss “torna in sella” in Australia (ciclismo)

In gara nella corsa ciclistica Grafton to Inverell

Commenta per primo!

Troy Bayliss non sa stare senza il gusto della competizione. Il pilota di Taree (Australia), ritiratosi al termine del 2008 quando ottenne il terzo ed ultimo sigillo nel mondiale Superbike, ha partecipato tre-giorni or sono ad una gara, ancora su una sella, sebbene quella di una bici da corsa.

“Baylisstic” ha corso infatti una gara da ben 228km, la “Grafton to Inverell“, competizione che si disputa in una giornata e che ha raggiunto il traguardo della cinquantesima edizione.

L’ex numero 21 del mondiale delle derivate dalla serie non ha mai nascosto la sua passione per il ciclismo, che risultava essere il suo allenamento principale negli anni della sua attività agonistica, e che pare non averlo abbandonato affatto.

Nonostante la preparazione atletica perfetta, grazie anche al contributo di Nick Gates, ex ciclista professionista di fama nazionale, che lo ha assistito come personale trainer, l’ex pilota Ducati non è riuscito a classificarsi tra i primi dieci al traguardo.

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy