Superbike: Troy Bayliss “Buon risultato domenica? Vedremo…”

Superbike: Troy Bayliss “Buon risultato domenica? Vedremo…”

Le parole di Bayliss alla vigilia del ritorno in pista

di Redazione Corsedimoto

Dal ritorno in azione del Mondiale Superbike all’illustre ritorno alle competizioni di una leggenda come Troy Bayliss. Non può che esser questa la principale tematica d’interesse del fine settimana al Phillip Island Grand Prix Circuit che vedrà il tri-Campione del Mondo al via con la Ducati Panigale R dell’Aruba.it Racing Ducati Superbike Team in sostituzione dell’infortunato Davide Giugliano. “Questa opportunità si è presentata all’ultimo momento, davvero inaspettata“, ha ammesso Troy Bayliss in un’intervista a WorldSBK.com. “Mi è dispiaciuto per quanto è successo a Davide (Giugliano), iniziare così il campionato non è la miglior cosa. Quando mi si è presentata l’occasione di tornare in sella non potevo dire di no. Correrò non per me stesso, ma per tutti gli appassionati australiani e per il circuito di Phillip Island che festeggia questo weekend il 25esimo anniversario insieme al Mondiale Superbike. A mio parere è davvero azzardato pensare che io possa conquistare la pole o vincere una gara. Forse ci sarà la possibilità di ottenere un buon risultato, ma prima devo lavorare bene insieme alla squadra nelle prove, trovare un buon feeling con la moto e ritrovare la mia fiducia in sella. Certamente sono contento di esser qui e correre. Sarà soltanto qui, non ho preso in considerazione l’idea di prender parte a tutta una stagione o altre gare: l’ho fatto perchè siamo qui a Phillip Island e avrò l’opportunità di rappresentare la mia nazione e la Ducati sul mio circuito di casa“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy