Superbike: trasferta australiana anticipata per tre squadre

Superbike: trasferta australiana anticipata per tre squadre

BMW già a Phillip Island, Suzuki e Honda dal 16/02

Commenta per primo!

Nei prossimi giorni tutte le squadre spediranno moto e materiale verso l’Australia in vista dell’esordio stagionale di Phillip Island (anticipato dalla due giorni di prove Infront MotorSports del 21 e 22 febbraio), ma c’è chi anticiperà questa trasferta.

La BMW è già a Phillip Island dove, tra oggi e domani, Troy Corser e Leon Haslam proseguiranno nel lavoro di sviluppo della S1000RR dopo le recenti prove a Eastern Creek.

Arriveranno più tardi, il 16 e 17 febbraio, il Team Suzuki Alstare e Castrol Honda, che potranno così sfruttare due giornate supplementari di prove in Australia.

La speranza è di incontrare condizioni metereologiche favorevoli, specie a seguito della pioggia che ha rovinato il regolare svolgimento delle attività a Portimao.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy