Superbike: traguardi storici per Loris Baz e la Kawasaki

Superbike: traguardi storici per Loris Baz e la Kawasaki

Siglati diversi “primati” nel week end di Silverstone

Commenta per primo!

Con la vittoria di Gara 1 a Silverstone, Loris Baz e la Kawasaki hanno siglato nuovi primati nella storia del mondiale Superbike.

Dopo esser stato il primo pilota a conquistare nella medesima stagione un podio nella Superstock 1000 FIM Cup (2° ad Imola) ed in Superbike (3° in Gara 1 a Brno), Baz è diventato il secondo più giovane vincitore di sempre del WSBK a 19 anni, 6 mesi e 4 giorni, avvicinando il record di Yuichi Takeda, in trionfo da wild card con la Honda RC45 ufficiale HRC nel 1996 a Sugo in Gara 1 a 18 anni, 8 mesi e 27 giorni.

Baz inoltre è il quinto pilota francese a conquistare almeno una vittoria in 25 anni di storia della Superbike dopo l’iridato 1990 Raymond Roche (23 successi), Regis Laconi (11), Sylvain Guintoli (2) ed il proprio mentore Adrien Morillas, vincitore a Budapest nel 1988 sempre su Kawasaki.

A proposito della casa di Akashi, era dal 2000, più precisamente dalla doppietta a Sugo di Hitoyasu Izutsu (meteora del WSB, vincitore della 8 ore di Suzuka ed ex-campione All Japan Superbike tuttora in attività), che non celebrava due vittorie in una stessa stagione…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy