Superbike: Tom Sykes “Mondiale? Continuo a crederci”

Superbike: Tom Sykes “Mondiale? Continuo a crederci”

Al Nurburgring deciso a conquistare la vittoria

Commenta per primo!

Se vogliamo, proprio al Nurburgring lo scorso anno era iniziata la scalata al vertice della Kawasaki nel Mondiale Superbike con la vittoria, sotto un vero e proprio nubifragio, in Gara 2 da parte di Tom Sykes. Dodici mesi dopo, “The Grinner” si ritrova con due affermazioni in più all’attivo (Monza e Mosca), ma soprattutto terzo nella classifica di campionato e potenzialmente ancora in corsa per la conquista del titolo, distante 41 punti dal leader Marco Melandri.

Sykes, dopo aver trovato l’intesa con Kawasaki anche per la stagione 2013, continua a credere al “sogno mondiale” sebbene il suo primo obiettivo resta quello di confermarsi nella top-3 del mondiale.

Andiamo in Germania in un buon momento per la nostra Kawasaki Ninja ZX-10R“, spiega Tom Sykes. “Tradizionalmente il Nurburgring è una pista a noi favorevole, abbiamo sempre ottenuto dei buoni risultati a cominciare dalla vittoria dello scorso anno. Sotto la pioggia, OK, ma anche sull’asciutto siamo andati bene, questo dovrebbe garantirci delle chance importanti per il fine settimana.

Rispetto al passato il nostro “pacchetto” è più competitivo, per questo ci presenteremo in Germania con l’ambizione di conquistare punti per la classifica. Penso che per noi sia ancora un obiettivo possibile lottare per vincere il campionato, anche se per noi la priorità resta confermarci ai primi tre posti della classifica e dare sempre il massimo.“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy