Superbike Test Phillip Island: Fabrizio precede Byrne

Superbike Test Phillip Island: Fabrizio precede Byrne

Addirittura quattro Ducati davanti a tutti

Commenta per primo!

Pioggia nella notte, tanto da costringere allo slittamento di un’ora del programma di test odierno. Fortunatamente le condizioni climatiche sono andate via via migliorandosi a Phillip Island, consentendo anche dei riferimenti cronometrici di assoluto spessore per due piloti in particolare: Michel Fabrizio e Shane Byrne. Separati da 12/1000, questa inedita coppia ha fatto selezione rispetto alla concorrenza, staccata di oltre mezzo secondo. Prima Shane Byrne, con la Ducati 1198 F10 del team Althea, è arrivato al vertice con il crono di 1’31″662, ribassato proprio nel finale dal pilota ufficiale Ducati Xerox in 1’31″650.

Il risultato è di veder due 1198 al comando: pardon, addirittura quattro, le due Ducati Xerox, gli altri due esemplari del team Althea, con Carlos Checa terzo seguito da Noriyuki Haga. Poker di bicilindriche a precedere Leon Haslam su Suzuki ed un’altra 1198, quella di Jakub Smrz con il rinnovato team Guandalini-Borciani, mentre Max Biaggi resta in settima posizione avvicinato anche da Leon Camier, 9°, in ripresa dopo aver dedicato la giornata della domenica a conoscere la pista.

Nella top 10 anche le Ten Kate Honda di Jonathan Rea e Max Neukirchner, non le Yamaha di James Toseland e Cal Crutchlow che, a sorpresa, restano indietro pur assicurando di lavorare in condizione-gara per il prossimo weekend quando si farà sul serio. Tra gli italiani 15° è Lorenzo Lanzi a precedere Chris Vermeulen (che con la Kawasaki avvicina i propri tempi realizzati lo scorso novembre con la Suzuki MotoGP…), 21° Matteo Baiocco su Kawasaki Pedercini, 23° Vittorio Iannuzzo con la Honda Squadra Corse Italia.

Da segnalare una caduta con protagonista Tom Sykes con la Kawasaki ufficiale, fuori gioco anche Joshua Brookes fermato da un problema alla propria Honda schierata dal team Echo CRS. Nel pomeriggio seconda e conclusiva sessione di prove.

HANNspree Superbike World Championship 2010
Infront Motor Sports Official Test Phillip Island
Classifica Primo turno lunedì 22 febbraio

01- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F10 – 1’31.650 (23 giri)
02- Shane Byrne – Althea Racing – Ducati 1198 F10 – + 0.012 (20 giri)
03- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 F10 – + 0.545 (19 giri)
04- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F10 – + 0.597 (22 giri)
05- Leon Haslam – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.629 (13 giri)
06- Jakub Smrz – Team PATA B&G Racing – Ducati 1198 RS – + 0.694 (26 giri)
07- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.824 (17 giri)
08- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.904 (29 giri)
09- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.971 (26 giri)
10- Max Neukirchner – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.041 (23 giri)
11- James Toseland – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – + 1.131 (18 giri)
12- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.169 (20 giri)
13- Sylvain Guintoli – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.219 (20 giri)
14- Cal Crutchlow – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – + 1.230 (23 giri)
15- Lorenzo Lanzi – DFX Corse – Ducati 1198 RS – + 1.242 (22 giri)
16- Chris Vermeulen – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 1.382 (31 giri)
17- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.445 (31 giri)
18- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 1.816 (15 giri)
19- Andrew Pitt – Team Reitwagen BMW – BMW S1000RR – + 2.300 (21 giri)
20- Roland Resch – Team Reitwagen BMW – BMW S1000RR – + 2.584 (21 giri)
21- Matteo Baiocco – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 4.013 (23 giri)
22- Roger Hayden – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 4.113 (20 giri)
23- Vittorio Iannuzzo – S.C.I. Honda Garvie Image – Honda CBR 1000RR – + 5.438 (7 giri)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy