Superbike Test Phillip Island: Carlos Checa al comando

Superbike Test Phillip Island: Carlos Checa al comando

Leader con la Ducati Althea, secondo Fabrizio

Commenta per primo!

Il 2010 per i piloti “clienti” Ducati potrebbe esser un anno di grandi soddisfazioni. Indicativo, al termine del primo giorno dei test collettivi di Phillip Island, trovare tutte e sei le 1198 schierate nella Superbike nella top ten: interessante notare come, nelle ultime due sessioni di prove “collettive” (Valencia e, adesso, Australia) ci sia Carlos Checa al comando. Il pilota spagnolo, passato all’ambizioso Althea Racing al debutto nella serie dopo anni di partnership con Honda, ha fermato i cronometri nel pomeridiano turno di prove in 1’31″959, staccando di quasi 4/10 Michel Fabrizio.

Praticamente “simili” le Ducati 1198 F10 dei team Althea e Xerox, ma buone anche tutte le altre, abbastanza per trovare nella top ten pure Shane Byrne (Athea), Jakub Smrz (team di Borciani e Guandalini) e Lorenzo Lanzi (DFX Corse), senza scordarci di Noriyuki Haga quarto nella combinata dei due turni di prove dopo esser stato vicino alla prima posizione nella mattinata. Una giornata da ricordare per la Ducati, un pò meno per gli avversari che sono comunque lì vicini: Leon Haslam, il più veloce nel turno 1, è terzo con la Suzuki Alstare, con Jonathan Rea rimontante fino al quinto posto.

Con la Aprilia RSV4 dai colori Alitalia Max Biaggi si è portato in ottava posizione accusando 8/10 di gap dalla vetta, mentre è stata problematica la giornata del team Yamaha Sterilgarda: James Toseland è 11°, mentre Cal Crutchlow è stato autore di una caduta nel secondo turno. Medesima malasorte anche per Ruben Xaus e Joshua Brookes, sostituto dell’infortunato Broc Parkes al team Honda Echo CRS, qualche problema in più del previsto per Chris Vermeulen e Leon Camier, indietro in questa domenica di prove rispettivamente con il 17° e 20° riferimento cronometrico.

Domani ci saranno altri due turni di prove prima di entrare in “clima Gran Premio” con la gara di apertura del World Superbike 2010 in programma proprio a Phillip Island il prossimo fine settimana.

HANNspree Superbike World Championship 2010
Infront Motor Sports Official Test Phillip Island
Classifica domenica 21 febbraio

01- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 F10 – 1’31.959 (90 giri)
02- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F10 – + 0.390 (81 giri)
03- Leon Haslam – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.525 (84 giri)
04- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F10 – + 0.559 (75 giri)
05- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.585 (95 giri)
06- Shane Byrne – Althea Racing – Ducati 1198 F10 – + 0.712 (71 giri)
07- Max Neukirchner – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.776 (87 giri)
08- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.873 (84 giri)
09- Jakub Smrz – Team PATA B&G Racing – Ducati 1198 RS – + 0.953 (75 giri)
10- Lorenzo Lanzi – DFX Corse – Ducati 1198 RS – + 1.020 (81 giri)
11- James Toseland – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – + 1.176 (69 giri)
12- Sylvain Guintoli – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.231 (82 giri)
13- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 1.263 (81 giri)
14- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.340 (78 giri)
15- Cal Crutchlow – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – + 1.485 (75 giri)
16- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.539 (71 giri)
17- Chris Vermeulen – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 1.689 (76 giri)
18- Andrew Pitt – Team Reitwagen BMW – BMW S1000RR – + 1.740 (74 giri)
19- Joshua Brookes – CRS Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.751 (70 giri)
20- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 1.893 (98 giri)
21- Roland Resch – Team Reitwagen BMW – BMW S1000RR – + 2.402 (53 giri)
22- Vittorio Iannuzzo – S.C.I. Honda Garvie Image – Honda CBR 1000RR – + 3.301 (45 giri)
23- Matteo Baiocco – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 4.128 (90 giri)
24- Roger Hayden – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 4.196 (98 giri)

Foto: Crash.net

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy