Superbike Silverstone Qualifiche 1: Sykes su Checa per 0″033

Superbike Silverstone Qualifiche 1: Sykes su Checa per 0″033

Melandri chiude 13°, Biaggi a rischio Superpole 17°

Commenta per primo!

Nessun miglioramento delle condizioni in pista nel primo turno di qualifiche Superbike sulla pista di Silverstone. I tempi fatti segnare dai primi infatti, praticamente coincidono con quelli staccati in mattinata, e questo a causa della pioggia che si è abbattuta nella seconda parte della prima sessione di libere ed è andata avanti per una mezz’ora dopo la conclusione della stessa. Lo storico tracciato inglese non sembra proprio volerne sapere di drenare e così anche la sessione pomeridiana si è svolta in condizioni di asfalto umido ed il più veloce al termine è stato Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), capace di un miglior tempo di 2’06.155. Il pilota di Huddersfield, che qui gioca in casa, grande estimatore delle condizioni di umido in pista, si è dovuto però avvedere dal ritorno nel finale di Carlos Checa (Ducati Althea Racing), con il capo classifica che dopo aver mostrato l’intenzione di salire al vertice si è fermato solamente a 33 millesimi dal rivale.

Terzo posto per Sylvain Guintoli (PATA Racing Team Ducati), che sembra molto carico in quella che è la prima uscita con il team gestito da Daniele Carli dopo il divorzio con Liberty Racing. L’esperto pilota transalpino ha fatto meglio in ordine di Leon Camier (FIXI Crescent Suzuki), dell’ex compagno di squadra Jakub Smrz, di Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) e dell’attuale compagno di box Lorenzo Zanetti.

Classifica abbastanza inusuale, con Marco Melandri e Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) in tredicesima e quattordicesima posizione, mentre il capo classifica Max Biaggi (Aprilia Racing Team) ha chiuso al diciassettesimo posto (a rischio Superpole) preceduto da Michel Fabrizio (BMW Motorrad Italia GoldBet) e seguito dal recente vincitore della 8 ore di Suzuka Jonathan Rea (Honda World Superbike) e Davide Giugliano (Ducati Althea Racing).

Ventiduesimo posto per David Johnson, sostituto di Leandro Mercado nel Team Pedercini, ultima posizione invece per il rientrante Brett McCormick (Team Effenbert – Liberty Racing Ducati), di nuovo in pista dopo il drammatico incidente di Gara 2 ad Assen.

eni FIM Superbike World Championship 2012
Silverstone, Classifica Qualifiche 1

01- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – 2’06.115
02- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.033
03- Sylvain Guintoli – PATA Racing Team – Ducati 1198 – + 0.461
04- Leon Camier – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.502
05- Chaz Davies – ParkinGO MTC Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.569
06- Jakub Smrz – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 0.680
07- Eugene Laverty – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.736
08- Lorenzo Zanetti – PATA Racing Team – Ducati 1198 – + 0.754
09- Maxime Berger – Team Effenbert Liberty Racing – + 0.852
10- John Hopkins – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.892
11- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000RR – + 0.974
12- Marco Melandri – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.129
13- Leon Haslam – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.286
14- Niccolò Canepa – Red Devils Roma – Ducati 1198 – + 1.289
15- Loris Baz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.384
16- Michel Fabrizio – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000RR – + 1.543
17- Max Biaggi – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 1.608
18- Jonathan Rea – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 1.625
19- Davide Giugliano – Althea Racing – Ducati 1198 – + 1.695
20- Hiroshi Aoyama – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 1.881
21- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 3.323
22- David Johnson – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 3.928
23- Norino Brignola – Grillini Progea Superbike Team – BMW S1000RR – + 5.530
24- Brett McCormick – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 7.615

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy