Superbike Silverstone Qualifiche 1: straordinario Cal Crutchlow

Superbike Silverstone Qualifiche 1: straordinario Cal Crutchlow

Miglior tempo per l’inglese, secondo Jonathan Rea

Commenta per primo!

Il britannico Cal Crutchlow sorprende tutti grazie ad un favoloso tempo di 2’05.664, che gli vale la prima posizione al termine del primo turno di qualifiche Superbike sul tracciato di Silverstone. Il giovane di Coventry sembra aver trovato il bandolo della matassa della sua YZF-R1 ufficiale e del veloce tracciato inglese, il quale sulla carta dovrebbe adattarsi molto bene alle caratteristiche della 4 cilindri “made in Iwata”. Unico pilota a girare nei due minuti e cinque secondi, “The Dog” è stato in grado di precedere al termine un altro centauro del Regno Unito, ovvero il nord-irlandese Jonathan Rea (Honda Ten Kate).

I riferimenti cronometrici si sono abbassati notevolmente rispetto al primo turno di libere disputate ad inizio pomeriggio, ma hanno visto ancora una volta nelle posizioni che contano l’australiano Troy Corser e la sua S1000RR Motorrad Motorsport, terzo davanti ad un sorprendente Leon Camier il quale, in sella all’Aprilia Alitalia, è risultato molto veloce nel primo settore, tanto da far pensare in un possibile miglior crono a fine turno.

In quinta posizione troviamo il nostro Michel Fabrizio (Ducati Xerox), primo dei piloti di Borgo Panigale, che chiude così un quartetto di piloti racchiusi in soli 82 millesimi di secondo, con il pilota di Frascati che si pone davanti al secondo pilota Yamaha Sterilgarda James Toseland, al capo classifica Max Biaggi (Aprilia Alitalia) e al suo “rivale” per il titolo (se così si può ancora definirlo) Leon Haslam, arretrato di diverse posizioni rispetto alla prima sessione.

Chiudono la top 10 lo spagnolo Carlos Checa (Ducati Althea Racing) e l’ennesimo pilota di casa, ovvero l’alfiere Kawasaki Racing Team Tom Sykes, unico dei centauri in sella alla “verdona” di Akashi in grado di ben figurare (nonostante il problema tecnico subito a venti minuti dal termine).

C’è molto equilibrio in pista, con ben quattordici piloti (dal secondo classificato Jonathan Rea al quindicesimo Luca Scassa) racchiusi in poco più di un secondo, tutti quindi con la possibilità di far bene questo fine settimana. Da segnalare l’ottima performance, sebbene si ritrovi ventesimo in classifica, per l’americano di casa Kawasaki Pedercini Roger Hayden, in grado di girare a “soli” due secondi dal miglior tempo di Crutchlow, riuscendo a far meglio del duo HM Plant Honda, in grave difficoltà con Joshua Brookes e Ryuichi Kiyonari rispettivamente ventunesimo e ventiduesimo.

Per il giapponese ex pilota del mondiale Superbike (due stagioni con il team Honda Ten Kate) c’è stata anche un’uscita di pista così come per l’inglese Shane Byrne del team Ducati Althea Racing. Caduta invece per Max Neukirchner, che continua il calvario in sella alla CBR 1000RR di Nieuwleusen, per il quale gira voce di un passaggio nella prossima stagione al team BMW Motorrad Italia, in una possibile scalata alla classe regina del team ora protagonista in Superstock 1000.

HANNspree Superbike World Championship 2010
Silverstone, Classifica Qualifiche 1

01- Cal Crutchlow – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – 2’05.664
02- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.342
03- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.388
04- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.400
05- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 – + 0.424
06- James Toseland – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – + 0.574
07- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.651
08- Leon Haslam – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.800
09- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.811
10- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 0.932
11- Lorenzo Lanzi – DFX Corse – Ducati 1198 – + 1.035
12- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 – + 1.139
13- Shane Byrne Althea Racing – Ducati 1198 – + 1.288
14- Jakub Smrz – Team Pata B&G Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 1.324
15- Luca Scassa – Supersonic Racing Team – Ducati 1098R – + 1.378
16- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.437
17- Sylvain Guintoli – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.443
18- Max Neukirchner – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.661
19- Broc Parkes – ECHO CRS Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.884
20- Roger Hayden – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 2.013
21- Joshua Brookes – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 2.134
22- Ryuichi Kiyonari – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 3.501
23- Matteo Baiocco – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 4.767
24- Tommy Bridewell – TYCO Racing – Honda CBR 1000RR – + 5.393
25- Akira Yanagawa – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 5.566

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy