Superbike Silverstone Prove Libere 2: Checa davanti a tutti

Superbike Silverstone Prove Libere 2: Checa davanti a tutti

Secondo Haslam, costantemente veloce Crutchlow

Commenta per primo!

Lo spagnolo Carlos Checa ha concluso al vertice il secondo turno di prove libere sul circuito di Silverstone, disputato come di solito appena prima della fondamentale Superpole. Il pilota Ducati Althea Racing ha fatto segnare un tempo di 2’05.482, che gli ha permesso di precedere al termine l’inglese Leon Haslam (Suzuki Alstare) e gli altri due britannici Jonathan Rea e Cal Crutchlow. Mentre lo spagnolo sembra aver utilizzato una gomma soft in vista del Q1 in programma a partire dalle ore 16 inglesi, è proprio Crutchlow che appare l’uomo da battere, capace di mostrare in pista un ritmo infernale con pneumatici da gara.

Come spesso si è visto quest’anno il secondo turno di libere risulta davvero equilibrato, con ben 12 piloti racchiusi in un solo secondo, e con il nostro Michel Fabrizio autore di un promettente quinto tempo in sella alla Ducati ufficiale Xerox, davanti al secondo pilota Suzuki Alstare Sylvain Guintoli e ad un terzetto di britannici composto nell’ordine da James Toseland (Yamaha Sterilgarda), Leon Camier (Aprilia Alitalia) e Shane Byrne (Ducati Althea Racing), a completare la top 10.

Caduta apparentemente senza conseguenze per l’aretino Luca Scassa, pilota privato Ducati Supersonic Racing, tra i 20 piloti ammessi alla Superpole che scatterà a breve, alle 15:00 locali.

HANNspree Superbike World Championship 2010
Silverstone, Classifica Prove Libere 2

01- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – 2’05.482
02- Leon Haslam – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.104
03- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.175
04- Cal Crutchlow – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – + 0.286
05- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 – + 0.340
06- Sylvain Guintoli – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.359
07- James Toseland – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – + 0.510
08- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.586
09- Shane Byrne – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.815
10- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.837
11- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.857
12- Jakub Smrz – Team Pata B&G Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.905
13- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 – + 1.178
14- Lorenzo Lanzi – DFX Corse – Ducati 1198 – + 1.372
15- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.393
16- Joshua Brookes – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.580
17- Broc Parkes – ECHO CRS Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.752
18- Luca Scassa – Supersonic Racing Team – Ducati 1198 – + 1.938
19- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 2.104
20- Max Neukirchner – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 2.260
21- Roger Hayden – Kawasaki ZX 10R – + 2.984
22- Ryuichi Kiyonari – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 3.192
23- Tommy Bridewell – TYCO Racing – Honda CBR 1000RR – + 4.165
24- Akira Yanagawa – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 4.570
25- Matteo Baiocco – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 4.585

Valerio Piccini

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy