Superbike Silverstone Prove 1: Checa prima della pioggia

Superbike Silverstone Prove 1: Checa prima della pioggia

Marco Melandri è quinto, Max Biaggi decimo

Commenta per primo!

Prima sessione di prove libere Superbike divisa a metà quella appena conclusa qui a Silverstone. Dopo poco più di venti minuti di tracciato umido, la pioggia ha fatto capolino sulla pista inglese costringendo i piloti ai box, salvo poi un rientro nel finale per testare le proprie performance sul bagnato. La classifica finale del turno rispecchia quindi l’andamento della prima parte, con Carlos Checa (Ducati Althea Racing) che ha chiuso al primo posto con un tempo di 2’06.384. Il Campione del Mondo in carica ha preceduto di 248 millesimi il primo dei piloti di casa Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), con i due che sono stati gli unici a girare sotto il muro dei due minuti e sette secondi.

Coppia “anomala” al terzo e quarto posto, con Jakub Smrz (Team Effenbert – Liberty Racing Ducati) che ha chiuso davanti all’ex compagno di squadra e nuovo pilota del PATA Racing Team Sylvain Guintoli, entrambi a precedere Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport), vincitore di entrambe le gare di Brno e tornato prepotentemente in corsa per il titolo, a Loris Baz (Kawasaki Racing Team), a Michel Fabrizio (BMW Motorrad Italia GoldBet), a Leon Camier (FIXI Crescent Suzuki) ed a Leon Haslam, secondo pilota ufficiale BMW molto atteso per questo secondo round nel Regno Unito della stagione.

Completa la top-ten Max Biaggi (Aprilia Racing Team), atteso ad un riscatto dopo il difficile fine settimana in Repubblica Ceca, a precedere il compagno di marca Chaz Davies (ParkinGO MTC Aprilia), Jonathan Rea (Honda World Superbike), Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) e Maxime Berger (Team Effenbert – Liberty Racing Ducati). Ventunesimo posto per David Johnson (Kawasaki Pedercini), pilota militante a tempo pieno nella Superstock 1000 britannica ed in sella a quella che fino allo scorso round era la moto utilizzata da Leandro Mercado prima del suo ritorno volontario in Superstock 1000.

Ultimo posto, come ci si poteva aspettare visto il lunghissimo stop causato dal terribile infortunio di Assen, per Brett McCocmick (Team Effenbert – Liberty Racing Ducati), il quale ha completato soltanto cinque giri di pista. Da segnalare la caduta per Davide Giugliano (Ducati Althea Racing), avvenuta alla “Chapel Curve”.

eni FIM Superbike World Championship 2012
Silverstone, Classifica Prove Libere 1

01- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – 2’06.384
02- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.248
03- Jakub Smrz – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 0.697
04- Sylvain Guintoli – PATA Racing Team – Ducati 1198 – + 0.957
05- Marco Melandri – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.981
06- Loris Baz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.356
07- Michel Fabrizio – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000RR – + 1.363
08- Leon Camier – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.597
09- Leon Haslam – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.663
10- Max Biaggi – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 1.709
11- Chaz Davies – ParkinGO MTC Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 1.718
12- Jonathan Rea – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 1.997
13- Eugene Laverty – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 2.162
14- Maxime Berger – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 2.254
15- Hiroshi Aoyama – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 2.370
16- John Hopkins – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.678
17- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000RR – + 3.143
18- Niccolò Canepa – Red Devils Roma – Ducati 1198 – + 3.146
19- Lorenzo Zanetti – PATA Racing Team – Ducati 1198 – + 3.454
20- Davide Giugliano – Althea Racing – Ducati 1198 – + 4.269
21- David Johnson – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 6.937
22- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 8.768
23- Norino Brignola – Grillini Progea Superbike Team – BMW S1000RR – + 9.368
24- Brett McCormick – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 11.174

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy