Superbike: Shane Turpin su Ducati wild card a Miller

Superbike: Shane Turpin su Ducati wild card a Miller

Iscritto con una Ducati del Boulder Motor Sports

Commenta per primo!

Nell’era pre-monogomma, gli eventi americani del calendario iridato della Superbike ospitavano in qualità di “wild card” i più competitivi piloti dei campionati AMA, capaci (vedi Ben Bostrom o Mat Mladin) di conquistare poles e vittorie a Laguna Seca. Con un differente regolamento, pneumatici (Pirelli per il mondiale, Dunlop monogomma dell’AMA Superbike), questo non è ormai più possibile, tanto che al Miller Motorsports Park ci sarà soltanto un pilota iscritto come “wild card”. Si tratta di Shane Turpin, 44enne nativo proprio di Salt Lake City e dai trascorsi importanti nell’AMA Superbike e Supersport prima di dominare una serie di campionati regionali (MRA e USBA Championship, 4 volte campione nazionale CCS Superbike) d’Oltreoceano.

Attualmente impegnato nello Utah SportBike Association’s Masters of the Mountains, MRA Championship in Colorado e, occasionalmente, anche nei campionati WERA (serie #2 in America alle spalle delle classi AMA Pro Road Racing), Turpin correrà con una Ducati 1198 preparata dal Boulder Motor Sports, concessionario/preparatore Ducati con base proprio a Boulder nel Colorado.

Vittima due anni or sono di un brutto incidente con la moto da cross rimediando la frattura di tibia e perone di entrambe le gambe (!), Turpin conosce bene il Miller Motorsports Park in quanto istruttore del Yamaha Champions Riding School che ha la propria base operativa proprio sul tracciato dello Utah, ma anche da pilota, considerato che su questo circuito ci corre quasi mensilmente.

Al fine di preparare questo esordio nel WSBK da wild card, Turpin ha preso parte domenica scorsa ai campionati WERA National Challenge proprio al Miller Motorsports Park, sfiorando la vittoria dopo esser scattato dal fondo dello schieramento di partenza con la stessa Ducati 1198 con la quale correrà il prossimo 28 maggio. Un vantaggio non da poco per raggiungere almeno l’obiettivo minimo fissato per il Memorial Day Weekend: qualificarsi..

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy