Superbike: sfortuna per BMW Motorrad Italia a Portimao

Superbike: sfortuna per BMW Motorrad Italia a Portimao

La pioggia non consente ai piloti di girare a lungo

Commenta per primo!

Tra i team del mondiale Superbike chi aveva maggiormente bisogno di macinare kilometri all’Autodromo do Algarve di Portimao è sicuramente il BMW Motorrad Italia, all’esordio nella categoria con solo un precedente test all’attivo sempre sul medesimo tracciato. Purtroppo la pioggia ha rovinato il programma di lavoro della struttura capeggiata da Serafino Foti, con Ayrton Badovini e James Toseland costretti a girare su asfalto bagnato cercando, per quanto possibile, di perfezionare il feeling con le BMW S1000RR. Con i dati riscontrati a Portimao BMW Motorrad Italia lavorerà “in factory” nei prossimi giorni prima di spedire moto e materiale in direzione Phillip Island. Sul tracciato australiano i due piloti proveranno il 21 e 22 febbraio, ultima occasione per affinare la conoscenza delle moto e preparare la stagione di debutto del WSBK per la squadra. Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy