Superbike: Santiago Barragan sostituisce Roberto Rolfo

Superbike: Santiago Barragan sostituisce Roberto Rolfo

Esordio nel WSBK per il pilota spagnolo con Team Pedercini

Commenta per primo!

Sarà il 24enne iberico Santiago Barragan a sostituire l’infortunato Roberto Rolfo con la Kawasaki Ninja ZX-10R del Team Pedercini nell’ultima prova del Mondiale Superbike 2011 all’Autodromo do Algarve di Portimao. “Santi”, conosciuto nel paddock del WSBK per i trascorsi nella Superstock 1000 FIM Cup (ha corso tutta la stagione 2009 con la Honda dell’Holiday Gym Racing), sarà all’esordio in Superbike vantando una buona esperienza internazionale con risultati invidiabili.

Occasionale tester Kawasaki per il Mondiale Supersport (ha provato più volte la Ninja ZX-6R ufficiale ad Almeria), Barragan lo scorso anno si è laureato miglior pilota privato del CEV Stock Extreme nonchè Campione Europeo Superstock 1000 vincendo la finale di Albacete su Honda.

Passato insieme all’Extremadura Junior Team da Honda a Kawasaki per questa stagione, il 2011 per Santi era iniziato bene con tre vittorie nelle prime tre gare del CEV Stock Extreme tra Jerez, Motorland Aragon e Bacellona, salvo poi perdere la leadership nella successiva doppia-trasferta di Albacete ritrovandosi 2° in campionato alle spalle di Ivan Silva.

Originariamente Barragan era destinato a prender parte al round di Portimao come wild card nella Superstock 1000, ma l’infortunio di Roberto Rolfo gli ha spalancato le porte del Mondiale Superbike.

Sono davvero molto felice di avere questa grande opportunità di correre nel mondiale Superbike“, spiega Santi. “Sono dispiaciuto per Roberto e spero che possa tornare presto in moto. Conosco la Kawasaki Ninja ZX-10R nella versione Superstock in quanto la sto utilizzando nel campionato CEV Extreme, ma non l’ho mai guidata in versione Superbike e quindi penso che avrò bisogno di tempo per prendere confidenza con la Ninja ZX-10R.

So che lo staff tecnico della squadra italiana è molto professionale e sono sicuro che mi aiuteranno molto ad adattarmi alla mia nuova moto il più presto possibile. Voglio divertirmi e sfruttare questa opportunità per fare del mio meglio per il team Pedercini e per i miei sostenitori“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy